Coperture edili e tetti

Cerchi una ditta per coperture edili?

Ricevi proposte e preventivi da imprese specializzate in coperture edili, coperture tetti, coperture terrazzi presso la tua zona.

spunta Raccontaci la tua necessità

spunta Ottieni fino a 3 preventivi e soluzioni

spunta Scegli la proposta migliore per te

Richiedi Gratis i Preventivi
Richiedi un preventivo Al servizio
del consumatore

Il nostro obiettivo è fornirti la risoluzione
della tua necessità in tempi rapidi

Professionisti in italia Oltre 6000 Professionisti e
Fornitori di Servizi in Italia

Ricerchiamo costantemente
i migliori professionisti

Risparmia tempo e danaro Risparmi
tempo e denaro

Ottieni informazioni e preventivi di costo.
Scegli in maniera rapida e consapevole.

PREVENTIVI GRATUITI Vuoi richiedere un preventivo per un servizio di cui hai bisogno?
Anna V. stellastellastellastellastella

9 maggio 2020

"Ho trovato subito un valido professionista che ha eseguito il lavoro con un ottimo rapporto qualità prezzo."

Claudio D. stellastellastellastellastella

3 gennaio 2021

"Grazie a Quotalo sono riuscita a trovare l'azienda che poi ha effettivamente portato a termine il mio progetto di rifacimento del tetto."

Jessica M. stellastellastellastellastella

18 settembre 2020

"Dovevo ristrutturare un vecchio casale e grazie ai preventivi che ho ricevuto io e mio marito siamo riusciti a trovare l'azienda giusta."

Rifacimento tetti e coperture edili

Devi rifare il tuo tetto? Confronta piu’ preventivi di ditte specializzate e professionali, scegli la soluzione che fa per te.

Rifare il tetto è un’operazione che non capita di fare tante volte nella vita, proprio per questo bisogna dedicarvi tutta l’attenzione che merita.

Consigliamo di affidare questa tipologia di lavoro ad una azienda professionale e competente, con il servizio di Quotalo, si potranno visionare più preventivi e scegliere la soluzione più adatta alla propria esigenza.


   

QUANDO RIFARE IL PROPRIO TETTO?

Il tetto, ha la funzione primaria di proteggere un edificio dalle intemperie e dagli agenti atmosferici, le cause che portano a questa operazione sono:

1. MIGLIORAMENTO DELL’EFFICENZA ENERGETICA

Il deterioramento, infatti ogni 25 anni, è bene iniziare a valutare la possibilità di fare dei lavori, che permetteranno di trarre benefici derivanti dalle moderne tecniche di lavorazione. Grazie, alla coibentazione, con materiali isolanti, permette di ottenere risparmio energetico.

2. DISPERSIONE TERMICA

Lo sfaldamento o le crepe delle tegole che compongono il tetto, sono dei segnali chiari che si deve intervenire.

3. INFILTRAZIONI

La presenza di luce solare o intemperie, all’interno del proprio attico.

4. DANNI STRUTTURALI

La cedibilità del tetto, è uno dei segnali a cui stare più attenti.

Difatti, a seconda dei problemi che presenta il tetto, si dovrà intervenire in maniera più o meno invasiva sulle coperture. Consigliamo, di lavorare sul tetto nel periodo primaverile.

rifare tetto


 

QUANTO COSTA RIFARE IL PROPRIO TETTO?

É sicuramente un’operazione gravosa, tuttavia recuperabile mediante il risparmio visibile nelle bollette negli anni successivi. Il costo complessivo può dipendere anche dall’immobile per cui verrà realizzato il rifacimento.

I costi iniziali da dover affrontare sono principalmente tre:

RANGE DI PREZZI PER I LAVORI INIZIALI
Costo dei tecnici INCLUSIVI DI: pratiche e permessi comunali, progettazione della struttura, direzione dei lavori e sicurezza sul cantiere E’ calcolato in percentuale, può variare dal 10 al 15 % sul costo totale dell’opera.
Allestire il ponteggio DIPENDE DA: l’altezza dell’immobile Può variare dai 12 ai 17 euro al mq.
Noleggio dell’argano DIPENDE : dal periodo di noleggio, dalla portata di kg Da 48 euro a giornata.
L’impiego del suolo pubblico DIPENDE DA : se non vi è un’area privata che delimiti l’immobile e dalla città in cui si svolgono i lavori Può variare da 1 a 7 al mq per ogni giorno di occupazione.

Inoltre, riportiamo una tabella indicativa dei range dei prezzi che si potrebbero sostenere, si tenga presente che questi possono variare in base alla regione di residenza.

RANGE DEI PREZZI MEDI PER LAVORI DI RIFACIMENTO DEL TETTO
Sostituzione delle sole tegole (Varia da tipologia di tegola usata) Da 10 a 100 euro al mq
Sostituzione e aggiunta dello strato isolante INCLUSIVO DI: Rimozione e installazione delle tegole esistenti e del montaggio della barriera antivapore e dello strato impermeabilizzante Da 115 a 145 euro al mq
Rifare il tetto ventilato completamente (senza operare sugli strati strutturali) INCLUSIVO DI: Rimozione e smaltimento della copertura vecchia, nuovo tavolato o perline, strato di isolamento, listelli portategole, tegole a scelta e montaggio della barriera antivapore e dello strato impermeabilizzante Da 180 a 220 euro al mq
Rifare il tetto ventilato completamente con isolamento medio (operando sugli strati strutturali) INCLUSIVO DI: Rimozione e smaltimento della copertura vecchia, nuovo tavolato, perline e travi, strato di isolamento, listelli portategole e montaggio della barriera antivapore e dello strato impermeabilizzante Da 300 a 340 euro al mq
Rifare il tetto ventilato completamente con isolamento alto (operando sugli strati strutturali) INCLUSIVO DI: Rimozione e smaltimento della copertura vecchio, nuovo tavolato, perline e travi, strato di isolamento, listelli portategole e montaggio della barriera antivapore e dello strato impermeabilizzante Da 310 a 370 euro al mq

Andiamo a vedere più nello specifico, alcuni prezzi per i singoli interventi:

RANGE DI PREZZI PER LE SINGOLE OPERAZIONI
Rimozione del manto di copertura Circa 23 euro al mq
Realizzazione della guaina impermeabile bituminosa in poliestere dello spessore di 4 mm posata sulla soletta inclinata del tetto in doppio strato incrociato Circa 26 euro al mq
Fornitura e posa in opera di pannelli di lana di roccia su pavimento Circa 3 euro al mq
Fornitura e posa in opera di nuovo manto di copertura Circa 31 euro al mq
Ripristinare la copertura del tetto e montare le grondaie Da 150 ai 180 euro al mq

 

QUAL E’ LA MIGLIORE TIPOLOGIA DI TETTO DA REALIZZARE?

Partiamo con un dato di fatto, il tetto più comune che realizzano ad oggi, è quello isolato e ventilato.

E’ bene sapere che esistono 4 tipi di coperture tra cui poter scegliere e sono:

COPERTURA NON ISOLATA NON VENTILATA È il tipo di copertura più semplice, non sono previsti né gli elementi termoisolanti,né gli strati di ventilazione. Questa copertura risulta di impiego limitato ai casi in cui non è richiesto un isolamento termico del sistema (es. tettoie, coperture di ambienti non riscaldati, ecc.)
COPERTURA NON ISOLATA VENTILATA Ha uno strato di ventilazione, che permette di migliorare il comportamento complessivo della copertura, specialmente quando la ventilazione riduce gli effetti del riscaldamento dovuto all’irraggiamento solare. Può essere utilizzata nell’edilizia agricola.
COPERTURA ISOLATA NON VENTILATA (TETTO CALDO) In questo tipo di copertura esiste l’elemento termoisolante, ma non lo strato di ventilazione.
COPERTURA ISOLATA VENTILATA (TETTO FREDDO) Questo tipo di copertura è quello che, offre le migliori garanzie di buon funzionamento. Lo strato di ventilazione evita la formazione di condensazioni del vapor d’acqua.

Quindi, scegliendo il tetto isolato e ventilato, avrete un tetto efficiente, poiché l’isolamento termico abbatte la trasmissione e la dispersione del calore e la ventilazione consente di tenere asciutta la parte bassa delle tegole impedendone il degrado.


 

QUALI PERMESSI SERVONO PER RIFARE IL TETTO?

E’ sicuramente domanda da porre al tecnico che vi seguirà durante la realizzazione del lavoro. Consigliamo, vivamente, di controllare in ogni caso poiché i regolamenti potrebbero cambiare per le varie regioni o per i comuni.

Possiamo affermare che se i lavori NON riguardano le parti strutturali, allora andrete a svolgere un intervento di manutenzione ordinaria.

Nel caso si andasse a svolgere un intervento che riguarda una parte strutturale:

  • Il professionista che vi sovrintende i lavori, dovrà depositare la pratica strutturare e la pratica di autorizzazione “comunale” detta anche segnalazione certificata di inizio attività.
  • Dovrà redigere anche la relazione energetica o ex legge 10. In seguito, il tecnico verifica che l'intervento rispetti i requisiti sul risparmio energetico.
  • Si dovranno far predisporre delle linee vita sul tetto, sono degli ancoraggi saranno utilizzati in futuro dagli operai che lavoreranno sul tetto.

Attenzione agli immobili assoggettati o costruiti in un’area paesaggistica, poiché si avrà bisogno del nulla osta della Soprintendenza e della nomina dei coordinatori per la sicurezza, a causa dei rischi dovuti all’altezza.

Inoltre, è fortemente suggerito far redigere il computo metrico, è il documento che consente la stima del costo per l’esecuzione di lavori edili. All’interno, si trovano:

  • le descrizioni degli interventi;
  • le quantità;
  • i prezzi unitari.

Viene preparato dal professionista che l’affiderà all’impresa edile scelta, in seguito prezzerà le varie voci e calcolerà il totale della spesa.

E’ bene aggiungere anche il capitolato e il contratto d'appalto, è un documento che regola i rapporti fra le parti: chi ristruttura e l'impresa esecutrice dei lavori, vengono fissate le condizioni amministrative e le prescrizioni tecniche per ottenere una esecuzione perfetta.

permesso ristrutturazione tetto
 

DI QUALI DETRAZIONI POSSO BENEFICIARE IN SEGUITO AL RIFACIMENTO DEL TETTO?

Per quest’anno, potrai usufruire del BONUS RISTRUTTURAZIONI, che ti permette di avere una detrazione fiscale del 50%, in tre casi specifici:

  • Per gli interventi di manutenzione ordinaria all’immobile, solo quando riguardano parti condominiali.
  • Per i lavori di manutenzione straordinaria e superiori, solo quando riguardano parti private.
  • Per l’abbattimento di barriere architettoniche e superiori.

Il massimale di spesa per il beneficiare delle detrazioni per ristrutturazione è di euro 96.000 (IVA inclusa).

Per risparmiare ulteriormente, si può usufruire, dell'Ecobonus. Questo incentivo ti permette di detrarre il 65% e addirittura il 110%.

Il rimborso del 65% avviene in seguito ad un intervento per la riqualificazione energetica, mentre, per poter usufruire del 110%, si dovranno effettuare dei lavori trainanti, che possono essere:

  • Il cappotto termico;
  • L’impianto di riscaldamento in condominio;
  • L’impianto di riscaldamento in proprietà esclusiva.

Andando, però, a migliorare di due classi l'attestato di certificazione energetica.


 

CONFRONTA PIU’ SOLUZIONI E AFFIDATI ALLA DITTA CHE FA PER TE!

Affidandovi a Quotalo, si possono visionare fino a 3 preventivi diversi per poter avere un’ampia scelta, direttamente da ditte specializzate e competenti.

Compilando il formulario, potrete trovare la soluzione che vi soddisfa di più.

Richiedi preventivi da imprese specializzate in coperture edili, coperture tetti, coperture terrazzi in Italia

Richieste di preventivo simili per una ditta per coperture edili

Ristrutturazione integrale tetto edificio

Servizio: Ristrutturazione integrale tetto edificio

Luogo: Nole

Quando: Al più presto

Rifacimento totale del tetto di 100 mq urgenza causa tetto scoperchiato ieri sera per mal tempo

Ristrutturazione parziale tetto edificio

Servizio: Ristrutturazione parziale tetto edificio

Luogo: Finale Emilia

Quando: Al più presto

Buongiorno, vorrei fare dei lavori di ristrutturazione al tetto, la superficie del piano è circa 65...

Realizzazione tetto edificio

Servizio: Realizzazione tetto edificio

Luogo: Medesano

Quando: Al più presto

Ristrutturazione tetto completa

Guide e articoli della categoria Coperture edili e tetti

Pergole bioclimatiche: cosa sono, come funzionano e quali sono i prezzi
Tegole in legno per tetti: caratteristiche e costi
Impermeabilizzazione tetti: scegliere il poliuretano
Lucernari per tetti e finestre per tetti
Pannelli isolanti per tetti
La normativa sull'installazione della linea vita sul tetto
L'isolamento termico del tetto
Rifacimento del tetto condominiale: chi paga?
Come costruire una tettoia di legno lamellare per auto
Manutenzione e sostituzione delle grondaie

Servizi correlati alla categoria Coperture edili e tetti

Lattoniere
PREVENTIVI GRATUITI Vuoi richiedere un preventivo per un servizio di cui hai bisogno?
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto