Quanto costa rifare un tetto

17 Giugno 2015 - Redazione

Vota

Voto 4 su 7 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Costi rifacimento tetto Costi rifacimento tetto Costi rifacimento tetto

Rifacimento tetto: ma quanto costa rifare il tetto?

Quanto costa rifare il tetto: ecco un preventivo tipo, di costo.

Una delle parti fondamentali di una casa, anche se spesso sottovalutata, è il tetto, che non rappresenta semplicemente un mero riparo dalle intemperie, in quanto deve garantire anche che non vi sia dispersione termica, e quindi che non ci siano consumi eccessivi; inoltre deve essere correttamente impermeabilizzato, ma anche areato, onde evitare la formazione di muffe e/o di cattivi odori.

Da qui, quindi, il fatto che trovarsi a dover ristrutturare oppure a dover ricostruire un tetto potrebbe verificarsi in qualunque momento, anche per uniformarsi alle nuove normative energetiche. Spesso si ristruttura il tetto all'interno di una ristrutturazione completa di un edificio ed è necessario stimare il costo per ristrutturare casa dalle fondamenta al tetto, di seguito approfondiremo in maniera più approfondita le variabili da considerare per stimare il costo del rifacimento del tetto.

Allora, i costi ai quali si può andare incontro per rifare il tetto, variano a seconda del tipo di intervento richiesto ed all’estensione del tetto stesso: il costo di materiali, che è importante siano di qualità e certificati, e la manodopera, sono infatti calcolati per metro quadro.

Da considerare comunque, che in linea di massima, per un'ottimale realizzazione del tetto, il primo step è quello di realizzare un sistema termico isolante, capace di ridurre il caldo durante l'estate e di mantenere un ambiente sano e confortevole nei mesi invernali e piovosi, per proseguire poi con una copertura sicura ed idonea, evitando in tal modo, l'alterazione delle proprietà isolanti.

Premesso questo, tendenzialmente è possibile quindi dire che di base, per ripristinare la copertura del tetto e per montare le grondaie, il costo si aggira tra i 150,00 - 180,00 € al metro quadro; costo al quale bisogna aggiungere nei tetti ventilati di ultima generazione, un ulteriore costo di circa 70,00 – 100,00 € al metro quadro, per l'isolamento termico. Ma non è tutto!

A questi costi di massima bisogna infatti aggiungere anche il costo del noleggio della gru, del montaggio e dello smontaggio dell'impalcatura, senza contare che in presenza di materiali deteriorati o nocivi come ad esempio eternit, bisognerà affidarsi a ditte specializzate per il relativo smaltimento.

Ecco le diverse fasi che si dovranno infatti seguire per la ristrutturazione del tetto:

• smantellamento del vecchio tetto, tramite asportazione delle tegole, delle travi dei pluviali o dei coppi che andranno smaltite nei centri preposti di materiali di isolamento;
• sistemazione di travette o travi;
• impermeabilizzazione;
• isolamento termico tramite materiali, come il poliuretano espanso;
• ventilazione;
• posa in opera delle tegole o dei coppi.

Proprio quanto ai materiali da usare per la ristrutturazione del tetto, precisiamo infine che il legno lamellare è un materiale strutturale frutto di tavole di legno con caratteristiche di resistenza per uso strutturale, che sono incollate tra loro e vanta eccellenti caratteristiche anche di resistenza meccanica: il suo costo va dai 40,00 a più di 100,00 € al metro quadrato.

Passando invece alle tegole, le tegole canadesi sono particolarmente usate in montagna per la loro particolare resistenza al vento ed alla neve e costituiscono una copertura piatta al tetto, a differenza invece del classico coppo, che realizza una forma ondulata.

Le tegole canadesi sono più economiche delle tegole ondulate, con un costo che si aggira intorno ai 10,00 € euro al metro quadrato.

Per ristrutturazioni o rifacimento del tetto è opportuno affidarsi a esperti del settore che si 
occupino di tutte le fasi del processo, dalla progettazione all'esecuzione e soprattutto delle 
garanzie e certificazioni sui materiali che garantiscano la sicurezza di un buon progetto.

Al giorno d'oggi “avere un tetto sicuro sopra la testa” non significa soltanto proteggersi 
dalle intemperie o installare qualche tegola. Nel processo di costruzione o rifacimento ci 
sono numerosi elementi da considerare: ganci, pezzi speciali, ventilazione, areatori, 
comignoli, lucernari etc. Un tetto deve quindi assolvere a più funzioni, tra cui: 

proteggere: significa tutelare dagli eventi atmosferici, separando con uno strato l'interno 
dall'esterno, attraverso l'utilizzo di materiali prettamente certificati.

isolare: l'isolamento del tetto riduce i consumi energetici in quanto limita la fuoriuscita di 
calore, di circa il 45%, dalla copertura. Consente quindi di tenere le pareti calde d'inverno 

ventilare: Una buona ventilazione assicura salute e una lunga durata al manto di 
copertura. La funzione della ventilazione è quella di smaltire il calore accumulato sotto le 
tegole, tenere asciutto il sottotegola e ottenere lo scioglimento controllato della neve.

Impermeabilizzare: cioè tutelarsi dagli eventi atmosferici e dai fenomeni di condensa. La 
membrana impermeabilizzante riduce quindi le infiltrazioni e contribuisce al risparmio 

La questione del risparmio energetico è importante anche nella fase del rifacimento del 
tetto; un tetto costruito a norma, infatti, garantisce non solo protezione ma anche un buon 
investimento nei termini di risparmio dei costi di raffreddamento e riscaldamento e dei costi 
di gestione attraverso i benefici fiscali previsti dalla normativa sul risparmio energetico.

Per rifacimenti, ristrutturazioni o costruzioni del tetto occorre quindi selezionare persone 
affidabili e preparate in grado di indicare la strada più vantaggiosa per te e il tuo edificio, il 
“fai da te” è assolutamente sconsigliato in questi casi. Consigliato,invece interpellare uno
specialista e fare molte domande inerenti dunque, non solo ai prezzi ma soprattutto alle caratteristiche specifiche del tetto che andrà realizzato, in seguito a un sopralluogo accurato.



Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto