Isolamento termico delle finestre: consigli utili

26 Febbraio 2018 - Redazione

Vota

Voto 5 su 1 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

foto principale per articolo isolamento termico degli infissi foto principale per articolo isolamento termico degli infissi foto principale per articolo isolamento termico degli infissi

Giacché un buon isolamento permette di evitare dispersione di calore e spifferi, e quindi di risparmiare in bolletta, crediamo che dare qualche consiglio in merito all’isolamento delle finestre sia sempre gradito!


Il primo suggerimento che garantisce un livello di isolamento termico di porte e finestre è banale ma fondamentale: gli infissi vanno scelti con cura riguardo alle funzionalità prima ancora che per l'estetica, soppesando attentamente pregi e difetti di ogni materiale.


Il secondo aspetto che si consiglia di valutare è rappresentato dai vetri: il vetro termico, disponibile in doppio e triplo vetro, è consigliato anche per finestre con inerti a bassa conducibilità termica; il vetro basso emissivo è in grado di ridurre gli scambi termici con l’ambiente circostante, e si ottiene depositando sulla superficie uno strato di ossidi metallici, che riflette l’irraggiamento degli infrarossi termici garantendo la conservazione del calore all’interno dell’edificio e la riduzione degli scambi termici; il vetro selettivo, è in grado di filtrare i raggi solari riducendo la trasmissione del calore all’interno degli edifici, e si realizza applicando sulla lastra un rivestimento metallico che assicura un’ottima trasmissione luminosa controllando allo stesso tempo la diffusione del calore per irraggiamento.


Quando si sceglie di cambiare i serramenti di casa si suggerisce di prestate attenzione al coefficiente di trasmittanza termica (UW), che è il valore che indica quanta energia (calore/refrigerazione) disperde l'infisso attraverso la sua superficie: maggiore è questo valore più grande è la dispersione di calore, mentre infissi validi presentano un coefficiente di trasmittanza termica (Uw) pari a 2,0 W/mq K.


isolamento termico delle finestre

Ma non si tratta dell’unico accorgimento, eccone altri che garantiscono finestre che isolano efficacemente:
  • Studiare bene l’aerazione degli ambienti: se questa è scarsa l'aria si arricchirà di batteri e monossido di carbonio, mentre l'umidità favorirà la formazione di muffe, tutti motivi che suggeriscono l’opportunità di aerare le stanze: fatelo quando l’impianto termico è spento
  • Chiudere tutto la sera: balconi, tapparelle, tende: questo aumenta sensibilmente l’isolamento termico delle finestre
  • Coibentare i cassonetti delle tapparelle, applicando uno strato di materiale isolante rigido e sagomato, con uno spessore non inferiore ai 3 cm, che deve interessare tutta la superficie del cassonetto (parete di fondo, parete coprirullo interna e pareti orizzontali).


    • E quando invece non si vuole procedere ad una sostituzione, magari per questioni economiche, ma si vuole comunque risparmiare in bolletta?


      Il suggerimento consiste nel sostituire ogni due/tre anni le guarnizioni: infatti, guarnizioni realizzate in gomme speciali sono un ottimo rimedio per riempire quelle fessure che si creano tra vetro e profilati e tra telai e battenti, garantiscono una buona efficienza energetica di finestre e porte, e contrastano acqua, vento e umidità; tuttavia, col tempo e l’usura, possono perdere la loro funzionalità: da qui la necessità di sostituirle.


      Ma il consiglio primario resta sempre quello di rivolgervi a ditte specializzate non solo per confrontare preventivi, ma anche per conoscere i modelli più congeniali alle vostre esigenze e necessità, e per capire che tipo di intervento eseguire per ottimizzare al massimo l’isolamento termico delle finestre di casa vostra.

      Richiedi Preventivi

      Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto