TONALITA’ DEI COLORI PER PARETI: terre fiorentine e capolavori d'arte

24 Febbraio 2016 - Redazione

Vota

Voto 0 su 0 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Articolo tonalità colori pareti Articolo tonalità colori pareti Articolo tonalità colori pareti

TONALITA’ DEI COLORI PER PARETI
A proposito delle tonalità dei colori per pareti abbiamo parlato di tinte pastello,di colori caldi e freddi, chiari  e scuri, eccitanti e rilassanti.
E abbiamo anche visto come applicare queste tonalità di colori con il graffiato, la conciatura  , la spugnatura.

Ma, sempre in tema di tonalità di tinte per pareti si potrebbe pensare alle terre fiorentine, un tipo di finitura murale a striature cromatiche.
Rientra, alla stessa stregua dello stucco veneziano in quelle tecniche decorative applicate in palazzi storici e appartamenti di prestigio e stile classico-rinascimentale. 
Nel caso in cui si decida per le terre fiorentine, le tonalità variano dal bianco su fondi colorati, oppure dai colori su fondo neutro.
Le tonalità dei colori per pareti date con la tecnica delle terre fiorentine è traspirante, ecologica e lavabile.
Un’atmosfera di ulteriore prestigio è garantita dall’accostamento con bordi decorativi adesivi.
Tuttavia, la tecnica va applicata con perizia su pareti perfettamente livellate (quindi carteggiate e stuccate, e ripulite da muffa e umidità).
Bisognerà applicare il "fondo universale per pitture decorative"; far asciugare per 4 - 6 ore; miscelare il colore nella base neutra, fino a che ne risulti una colorazione omogenea; procedere su piccole superfici successive con delle pennellate veloci irregolari ad "X"; distribuire la vernice con un guanto in senso circolare.

Ma, come si diceva, le terre fiorentine sono una tecnica adatta soprattutto a creare ambientazioni storiche.
 

TINTEGGIARE CASA, LE TENDENZE 
Qualora invece si voglia tinteggiare casa, le tendenze più attuali prevedono il ritorno alla carta da parati, ovviamente svecchiata e super moderna, che va dallo stile Pixel squadrati a quella firmata da grandi designer o stilisti (come Led Wallpaper, che udite udite si illumina!), fino ad arrivare ai “Capolavori dell’arte” dell’azienda Barrisol® con R&Co.

Ma se si vuole dipingere casa, le tendenze odierne soddisfano anche chi non vuole caratterizzar la propria casa in maniera così forte, e si “accontenta” di ricorrere a dei tessuti da applicare alle pareti, come le soluzioni grafiche proposte da Gavazzi su fibra di vetro o su tessuto non tessuto (che possono essere a loro volta tinte), oppure il tessuto per pareti adesivo e antistrappo brevettato da “Eazy Walls” e che ha il pregio di poter essere staccato e riattaccato più volte.
Se si sta riflettendo su come TINTEGGIARE CASA, LE TENDENZE portano anche il nome del “3D Textile”, un tessuto, lucido oppure opaco, che garantisce un ottimo isolamento acustico e una notevole resa estetica. 
Un altro modo pratico e veloce di sapere i colori e le soluzioni più moda, è quello di rivolgersi ad un esperto del settore, come quelli che è possibile contattare tramite Quotalo: sarà sufficiente selezionare la categoria di interesse (in questo caso Edilizia), cliccare su Decorazioni e Tinteggiatura, e richiedere un preventivo (magari cercando in base alla provincia di residenza). 
 

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto