Finestre ad arco: la tipicità delle residenze storiche, la particolarità degli edifici moderni

04 Marzo 2016 - Redazione

Vota

Voto 4 su 1 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

foto articolo finestre ad arco foto articolo finestre ad arco foto articolo finestre ad arco Come scegliere gli infissi, di modo che la finestra non sia “semplicemente” un’apertura dalla quale entrano luce e aria?

Se armonizzata con lo stile della casa, si tratta di un valido elemento di design e stile che permette di caratterizzare ulteriormente la propria abitazione. 
E’ il caso delle finestre ad arco, un genere che abbastanza di frequente si incontra nei palazzi e nelle residenze storiche o di stile inglese, ma che si potrebbe decidere di adottare anche in edifici di recente costruzione. 
E questo anche in virtù del fatto che il mercato mette a disposizione finestre ad arco in cui le tecnologie avanzate permettono di soddisfare le esigenze più disparate: archi a tutto sesto, a sesto acuto, ribassato, a 1 2 o 3 ante, o totalmente personalizzate e su misura.

Le finestre ad arco possono essere in ferro, metallo e alluminio (perché grazie alle attualità tecniche di lavorazione del metallo è possibile ottenere vari tipi di curvature), ma anche in legno, in PVC. Senza dimenticare, ovviamente, i prodotti in misto legno-alluminio che riescono a coniugare i pregi di entrambi i materiali, minimizzandone i difetti (nel caso del legno la manutenzione richiesta, nel caso dell’alluminio l’abbattimento dei ponti termici che si generano e che lo rendono poco isolante). Anzi, per accrescere ulteriormente l’isolamento, anche sulle finestre ad arco è possibile effettuare il taglio termico.


Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto