Pitture per camerette moderne: idee e soluzioni originali

17 Febbraio 2016 - Redazione

Vota

Voto 4 su 1 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

foto articolo pitture per camerette moderne foto articolo pitture per camerette moderne foto articolo pitture per camerette moderne La modernità, a volte, significa rottura degli schemi tradizionali. Uno di questi è quello che lega i colori delle pareti delle camerette al sesso del bambino. 
Chi dice, infatti, che le pitture per camerette moderne non possano prevedere il turchese per una bambina? Abbinatelo ad un albero dipinto (magari realizzato all’angolo della stanza, per un effetto di maggiore dimensionalità), oppure realizzato con la tecnica del decoupage (che consiste nel ritagliare illustrazioni o strisce di carta per adoperarle come decorazioni attraverso l’impiego di colle; pennelli per le finiture, per la stesura di colori e collanti e per le vernici; la foglia oro, argento e bronzo; il medium per le screpolature; i colori acrilici).

Altri consigli per realizzare delle camerette moderne per le vostre ragazze (soprattutto se si tratta di adolescenti)? Abbinate il colore azzurro di cui sopra con dettagli in legno (magari sbiancato).
Oppure, otterrete quel tocco di attualità abbinando il grigio ai colori pastello: un contrasto che contribuisce a infondere pace e tranquillità, che non per questo rende la cameretta meno vivace, ma al tempo stesso soavemente elegante.

Tra le idee più originali di pitture per camerette moderne c’è quella di una parete a riquadri multicolore. Ovviamente non c’è che l’imbarazzo della scelta per i colori da includervi: per non rinunciare a nessuno di essi, e per un effetto estremamente giocoso ed energizzante, inserite i 7 toni dell’arcobaleno!

Ma le pitture possono essere declinate, come quelle per gli adulti, con dei motivi a strisce, sia che si scelgano colori estivi, vivaci, come il blu neavy intervallato da righe bianche (molto chic anche la frapposizione di alcune linee rosse) sia che si scelga un rosa porpora da intervallare col bianco.
Ancora per una camera a doppio colore, due pareti bianco panna e due lilla (con arredo in legno e adesivi murali in tinta), oppure viola e beige, o beige accostato ad un grigio tendente al blu chiaro.

Ma due soluzioni sono davvero particolari.
La prima consiste nel creare un cielo coperto di stelle. Il blu può essere tenue oppure fondo (nel primo caso è possibile stendere la mano di colore su tutte le pareti, nel caso del blu scuro è meglio limitarsi ad una sola parete, oppure ad una porzione di soffitto, onde evitare un effetto “abbassamento” dovuto alla tinta cupa); le stelle possono essere realizzate dipingendole direttamente sulla parete, oppure comprando delle stelle adesive che al buio hanno pure il pregio di illuminarsi.
Il secondo esempio consiste in una scelta piuttosto radicale: la voglia di realizzare un fondale marino. In questo caso il blu (in una tonalità media, onde evitare di scurire troppo la stanza) diviene tout court (cioè viene applicato su tutte le pareti e i mobili della stanza, e abbinato con suppellettili rigorosamente in tinta): unica variante di colore il rosso-arancio con cui verranno dipinti grossi pesci che popolano questo angolo di mare!

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto