Montascale elettrici: caratteristiche tecniche, pregi e difetti

21 Marzo 2018 - Redazione

Vota

Voto 4 su 1 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

foto principale per articolo montascale elettrico foto principale per articolo montascale elettrico foto principale per articolo montascale elettrico

Se state analizzando le varie tipologie di montascale sul mercato, ma non siete propensi ai modelli a ruote, nemmeno nella variante a scoiattolo dal momento che richiedono la presenza di un aiutante (che tra l’altro deve essere una persona dotata di buoni riflessi e comunque “addestrata” all’impiego di questo genere di supporti) vi consigliamo di propendere per un montascale elettrico , il cui funzionamento avviene per mezzo della corrente.


È chiaro che i servoscale elettrici rappresentano la soluzione più tecnologica nella categoria degli ausili per la mobilità e il trasporto di persone anziane o affette da handicap, tant’è che alcune macchine non si limitano “solo” ad essere a norma di legge , a rispettare gli standard e le certificazioni europee in merito alla sicurezza, ma si fregiano di funzioni e dispositivi brevettati, che vanno dal “classico” pulsante di emergenza che blocca il motore della macchina ad una serie di protezioni “speciali”, come l’anticesoiamento, l’antischiacciamento, l’anticaduta, l’antiurto.


Atri prodotti sul mercato spingono ancora oltre le dotazioni dei servoscale elettrici: è il caso di Nuova Flow della Ceteco, che col dispositivo brevettato ASL (Advanced Swivel and Leveling Technology) permette alla poltroncina di ruotare lungo il binario mentre in uso e di adattarsi continuamente alla posizione più comoda, stabile e sicura. A giovarne sono in particolare le persone molto alte o con gambe molto lunghe, che coi montascale tradizionali sono costrette a verificare continuamente di non urtare il muro con le ginocchia.


servoscala elettrico

È chiaro che quando ci si appresta all’acquisto di un saliscale a funzionamento elettrico bisogna porre attenzione al fatto che sia prevista in dotazione una batteria per l’utilizzo anche in caso di black out: sarà necessario valutarne la durata, il tempo necessario per la ricarica, e la percorrenza massima garantita.


Ma non è l’unica cosa che andrà soppesata, essendo necessario chiarire, all’interno della macro-categoria dei montascale ad azionamento elettrico, se si prediligono articoli a pedana, a sedile, a piattaforma, fissi o ribaltabili, qual è il peso che l’ausilio deve essere in grado di sopportare (se sono sufficienti i “tradizionali” 120 chili oppure è necessario indirizzarsi su prodotti particolari, come il Montascale SUPER+ di Archimede, che arriva a sostenere fino a 150 kg anche su scale curve e multi rampa, oppure la versione Platinum HD del montascale a poltroncina Ergo della Seniorlife che raggiunge addirittura i 160).


Molti di questi bisogni sono già palesi all’utenza, ma altri lo sono assai meno, o per niente, come la circostanza che alcuni modelli di salipersone elettrici non possono essere montati su certi tipi di gradini o rampe: per questo, e molto altro, è necessario il supporto di ditte specializzate nel montaggio di ausili meccanici alla mobilità di persone anziane e con handicap, ditte che potete trovare tra coloro che hanno deciso di potenziare la loro visibilità prendendo parte al nostro progetto di respiro nazionale.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto