Montascale a scoiattolo: caratteristiche, pregi, difetti e proposte in commercio

21 Marzo 2018 - Redazione

Vota

Voto 0 su 0 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

foto principale per articolo montascale a scoiattolo foto principale per articolo montascale a scoiattolo foto principale per articolo montascale a scoiattolo

Il montascale a ruote è una poltroncina che, grazie all’intervento di un accompagnatore e senza sforzi fisici, permette di superare gli ostacoli in ambienti interni ed esterni: a seconda di come le ruote sono collocate e del sistema che ne aziona il movimento si parla di montascale a scoiattolo.


Si tratta di una carrozzina elettrica adattabile a qualsiasi situazione e spazio, dotato di tre ruote per parte schierate a triangolo, che non richiede nessuna installazione fissa a parete o a ringhiera, ma piuttosto la presenza di un accompagnatore che mantenga in equilibrio il mezzo e impartisca i comandi per la salita o la discesa.


Proprio perché si tratta di una tipologia alimentata a corrente, i montascale a scoiattolo sono dotati di batteria ricaricabile, e in più, di braccioli alzabili, poggiatesta e poggiapiedi regolabili, cinture di sicurezza. A proposito della sicurezza, numerosi e avanzati sono i sistemi che la garantiscono, come quelli che consentono di bloccare il veicolo in caso di guasto grazie all’attivazione automatica dei freni automatici, ai pulsanti di emergenza e ai cavalletti d’appoggio che assicurano la totale stabilità del mezzo.


Vediamo alcuni dei modelli di servoscala a scoiattolo che il mercato mette a disposizione


La Tgr propone Scoiattolo 2000, sia nella versione larga che stretta:
  • Una delle caratteristica principali sono le due ruotine piroettanti in dotazione, che ne consentono l’uso come una normale carrozzina a spinta.
  • Le ruote sono antisdrucciolo e antimacchia e antimacchia è pure l’imbottitura anatomica della poltrona (oltre che ignifuga).
  • Il peso massimo trasportabile è di 120kg e la velocità di salita per gradino è di 3 secondi (velocità mantenuta costante da un sistema elettronico).
  • Con una ricarica completa della batteria si possono coprire fino a 1350 gradini, e un indicatore segnala lo stato della carica.
  • Completano la dotazione tecnica: un freno ad inserimento automatico attivo sul triangolo di movimentazione e uno che agisce sulle ruote di ciascun grappolo, un cavalletto d’appoggio, manici di guida regolabili, comandi elettrici di marcia, cintura di sicurezza e pulsante d’emergenza.


Affinché sia possibile installare questo montascale a scoiattolo è necessario che i gradini abbiano una profondità minima di 12cm, un’altezza compresa tra 4 e 20cm (ma esiste anche una versione che arriva ad altezze di 24cm), una larghezza minima di 65cm.


montascale a scoiattolo

RehaLift propone Scoiattolo 2000/E che possiede tutte le caratteristiche della proposta precedente, con in aggiunta una ruota sterzante a trazione elettrica, che rende l’utente autonomo e non necessita quindi di una spinta, e un joystick che impartisce i comandi di marcia.


È di Antano Group LG 2020 si caratterizza per leggerezza, compattezza, facile manovrabilità anche in spazi ridotti, resistenza e velocità. L’appoggio posteriore è regolabile, i braccioli sono ribaltabili, la luce di cortesia permette di individuare i gradini, il freno è regolabile, le ruote anteriori sono piroettanti, il freno è a doppio effetto, la pedana è allungabile. La velocità massima è di 30 gradini; il peso massimo trasportabile è di 160kg; la percorrenza in autonomia è di 560 gradini in salita con passeggero di 160kg e 800 con un passeggero di 90kg; copre scale fino ad un minimo di 58cm di larghezza e 23 di altezza.


Stessa firma anche per il montascale a scoiattolo Marty Joy, una combinazione tra carrozzina elettronica e montascale a ruote di nuova generazione, dotato di un seggiolone polifunzionale regolabile elettronicamente, funzionante sia su scale dritte che su scale a chiocciola, utile anche in spazi molto ridotti (grazie alla possibilità per l’accompagnatore di manovrare il mezzo anche nella parte frontale).


Il poggia gambe è ribaltabile e regolabile, modulabile pure la velocità, lo schienale è inclinabile, la sedia basculante. La portata massima è di 130kg; la profondità degli scalini deve rispettare un massimo di 20 e un minimo di 13cm; la velocità della salita a vuoto è di 12 scalini e della discesa è di 10 al minuto, con batteria carica; l’autonomia media della batteria trasportando 70kg circa è di 5 ore; 8 ore è il tempo medio di ricarica.


E questi sono solo alcuni esempi di saliscale a scoiattolo disponibili sul mercato.


Comprendiamo bene che la scelta è tutt’altro che semplice, soprattutto per i neofiti, non solo in merito alle caratteristiche tecniche dei vari montascale, ma anche perché per l’installazione di questo genere di ausili, soprattutto in spazi pubblici, è necessario attenersi a quanto previsto dalla legge: e allora noi di Quotalo abbiamo deciso di aiutarvi, sia trattando dell’aspetto economico della questione, con chiarimenti anche in merito alle agevolazioni previste per l’acquisto, sia mettendovi a disposizione una vasta rete di esperti impiantisti in tutta Italia.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto