Impermeabilizzazione lastrico solare

08 Giugno 2015 - Redazione

Vota

Voto 5 su 3 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

La copertura di un edificio, sia a tetto, lastrico o terrazza ha funzione fondamentale di proteggere tutta la costruzione. 

Le coperture si distinguono in tetto, caratterizzato dalla presenza di piani inclinati, terrazza se lo scopo principale è quello di offrire uno spazio destinabile a usi diversi, lastrico solare se è piatto o con pendenze minime per lo scolo dell’acqua piovana, può essere praticabile, nel caso sia disposto un parapetto. 

Se il lastrico solare è posto a copertura di un condominio, è di uso comune e quindi è obbligo di tutti i condomini partecipare alla sua manutenzione, mentre se il lastrico è ad uso esclusivo del proprietario dell'ultimo piano solitamente i costi di manutenzione ed impermeabilizzazione sono a carico di quest'ultimo salvo diversi accordi tra i condomini.

Nell’ordinario scorrere del tempo i materiali si deteriorano e quindi può accadere che il lastrico solare perda la sua impermeabilità e lasci filtrare umidità.

Le macchie di muffa nel soffitto sottostante il lastrico solare sono un campanello d’allarme da non sottovalutare. La muffa non solo è antiestetica, crea uno sgradevole odore e soprattutto, a lungo andare, può rendere insalubre l’ambiente, in particolare per chi soffre di problemi respiratori.
Le infiltrazioni di acqua accelerano il deterioramento dei materiali, intonaci e solaio.

Non è questione di eccessivo allarmismo, un rapido intervento per ripristinare il buono stato del lastrico solare evita un maggior danno e, di fatto, anche il relativo risparmio, la perdita d’impermeabilità del lastrico è un processo degenerativo, che richiede interventi di manutenzione per essere fermato.

Il sopralluogo da parte di tecnici specializzati determinerà fino a che punto siano giunte le infiltrazioni. Sotto la pavimentazione del lastrico si trovano una serie di elementi che costituiscono l’anima della struttura, per garantire la tenuta dell’acqua e l’isolamento termico, come il manto impermeabile, i pannelli isolanti, altri strati per rafforzare l’azione di protezione; di fatto il lastrico solare è un multistrato, dove ogni livello assolve una funzione di dispersione o raccolta. 

Ci sono vari metodi e materiali che consentono l’impermeabilizzazione del lastrico solare senza dover demolire quello esistente, la nuova copertura viene posta sopra, per la scelta del materiale devono essere valutate le sue caratteristiche e le problematiche manifestatesi, l’uso del lastrico solare e le condizioni climatiche.

La guaina d’impermeabilizzazione può essere fatta in materiale bituminoso: questo tipo di copertura può essere posta anche come pavimentazione, presenta una buona calpestabilità o, in alternativa, come substrato di una pavimentazione galleggiante

La guaina è stesa bordando le pareti ed è fissata con saldatura a fiamma.

Altro tipo di guaina che può essere applicata senza demolizione, è di tipologia liquida, a base di resine. La guaina liquida viene stesa all’incirca come una vernice, importante è preparare opportunamente lo strato dove sarà distribuita in modo d’assicurarne la presa, è idonea per ogni tipo di pavimentazione. 

Inoltre ha il vantaggio di essere adattabile al risultato, in quanto può integrarsi con teli, coperture o altro che sia necessario per rafforzare la protezione in punti specifici, garantisce buone prestazioni in superfici grandi e piccole.

Coperture e materiali in pvc, possono estesi su qualsiasi tipo di pavimentazione e senza demolizione, hanno un’ampia adattabilità strutturale e di prestazione tecnica, quindi possono essere scelti in base alle specifiche esigenze.

Le membrane in pvc sono leggere, resistenti ai raggi solari, sono impermeabili e traspiranti, sono deformabili e aderiscono a supporti dalla forma irregolare, particolarmente adatte per superfici molto estese.

Il lastrico solare può essere impermeabilizzato con varie tecniche, ognuna delle quali presenta una maggiore conformità o meno allo specifico. Qualunque sia la modalità d’impermeabilizzazione scelta, la copertura deve essere applicata da manodopera specializzata, piccoli errori possono compromettere la tenuta dell’impermeabilizzazione stessa e consentire le infiltrazioni di acqua e umidità.








Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto