Pensiline fotovoltaiche prezzi, vantaggi e perché sono un'ottima soluzione

12 Luglio 2022 - Redazione

Vota

Voto 5 su 3 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Pensilina fotovoltaico articolo Pensilina fotovoltaico articolo Pensilina fotovoltaico articolo

Creare una zona riparata e produrre energia elettrica: scopriamo il mondo delle pensiline fotovoltaiche

Chi l’ha detto che i panelli fotovoltaici possono essere installati solamente sui tetti delle case e su quelli degli edifici industriali? Una soluzione particolarmente intrigante è quella offerta dalla pensilina fotovoltaica. Come suggerisce il nome stesso, si tratta di una pensilina sulla quale viene installato un pannello fotovoltaico assicurando così non solo tutti i vantaggi energetici di questo impianto, ma anche un netto risparmio in termini di opere e costi.

 

Quanto costano le pensiline fotovoltaiche?

Partiamo dal comprendere qual è il prezzo di una pensilina fotovoltaica. Ovviamente è importante precisare fin da subito che ci sono diversi fattori di cui tenere conto. Innanzitutto la grandezza della pensilina e, parallelamente, il numero di moduli da installarvi. Quindi bisogna tenere conto della potenza dell’impianto e della tecnologia scelta, senza dimenticare quanto incide il materiale impiegato per la struttura, che sia quindi legno, alluminio, PVC, ecc... Generalmente il prezzo di una pensilina fotovoltaica va dai 5.000€ agli 8.000€ per una pensilina in legno o in acciaio.

pensilina fotovoltaico ricarica auto elettrica  

Pensiline fotovoltaiche: cosa sono e quante tipologie esistono

La pensilina è una struttura a falda unica realizzata per ottenere una copertura o una tettoia. È una soluzione estremamente semplice e molto diffusa anche per la sua eleganza e praticità. La particolarità della pensilina fotovoltaica è che sulla sua superficie sono presenti dei pannelli solari per la produzione di energia elettrica. Pur nella sua semplicità la pensilina fotovoltaica è disponibile in diverse tipologie e destinazioni d’uso.

A livello privato uno dei principali impieghi della pensilina fotovoltaica è quello di tettoia e riparo per la propria automobile. È una struttura realizzata in alluminio e PVC che consente di tenere all’ombra la propria auto, di proteggerla dalle intemperie producendo allo stesso tempo energia. Parallelamente questo tipo di pensilina fotovoltaica si può trasformare in una zona di ricarica per tutti coloro che possiedono un’auto elettrica. L' energia prodotta dai pannelli viene utilizzata sia per ricaricare l’auto che per alimentare i dispositivi dell’abitazione.

Inoltre la pensilina fotovoltaica ha anche un ruolo pubblico. Può essere infatti utilizzata dai comuni per le fermate dei bus pubblici in modo non solo da fornire il tradizionale riparo in attesa dell’arrivo dell’autobus, ma anche e soprattutto di rendere queste aree più accoglienti. L’energia prodotta dal pannello fotovoltaico viene impiegata per alimentare la connessione WiFi, l’impianto di illuminazione o i display informativi, rendendo la sosta un’esperienza di intrattenimento sempre più gradevole.

arredo urbano pensilina per autobus  

Quali sono i vantaggi delle pensiline fotovoltaiche?

Abbiamo già anticipato come una pensilina fotovoltaica possa costituire una superficie sulla quale applicare dei pannelli solari grazie ai quali produrre energia elettrica. Parallelamente c’è da considerare come la pensilina, per sua natura edile, rappresenti una struttura che non richiede opere murarie invasive; una caratteristica importante sia in termini di costi che di tempo risparmiato per realizzarla.

La pensilina fotovoltaica è poi una soluzione interessante dal punto di vista architettonico, potendo costituire una copertura elegante e di design per valorizzare lo spazio esterno della propria casa: non più quindi una semplice tettoia sotto la quale sistemare tavoli e arredi, ma uno spazio capace di offrire comfort e produrre energia pulita.

 

Quali permessi sono necessari per realizzare una pensilina fotovoltaica

Nonostante si tratti di una struttura semplice e meno impegnativa di un impianto installato sul tetto di una casa, anche per la realizzazione di una pensilina fotovoltaica è necessario richiedere e ottenere alcune autorizzazioni. L’azienda che esegue il lavoro, infatti, deve ottenere la procedura abilitativa semplificata o la comunicazione di inizio attività da inviare al Comune. Parallelamente è necessario rivolgersi al gestore di rete per l’allaccio dell’impianto fotovoltaico alla rete elettrica. L’autorizzazione per la realizzazione di una pensilina fotovoltaica non è automatica perché spesso vi sono vincoli urbanistici, architettonici o paesaggistici da rispettare; è quindi importante valutare attentamente quando e dove poter installare questo tipo di copertura.

 

Pensilina fotovoltaica per auto

Il principale impiego della pensilina fotovoltaica è quello di fungere da copertura per i parcheggi delle auto. Sia come pensilina fotovoltaica per ricarica delle auto elettriche, ma anche come soluzione da sfruttare negli aeroporti, nei centri commerciali e nei parcheggi dei condomini o dei negozi che quotidianamente vengono utilizzati da un elevato numero di persone. Il costo di una pensilina fotovoltaica per il parcheggio si aggira, come già detto, tra i 5.000€ e gli 8.000€ a cui vanno aggiunti mediamente altri 3.000 - 5.000€ nel caso in cui si prevedesse la presenza di un sistema di accumulo.

Colonnina con pannello solare per ricarica auto  

Pensilina fotovoltaica: come devono essere le strutture a sostegno

Un elemento fondamentale di ogni pensilina fotovoltaica è quello legato alla struttura di sostegno, ovvero quella che altrimenti costituirebbe la classica pensilina e che invece in questo caso svolge anche il ruolo di supporto per ospitare i pannelli fotovoltaici. Questa struttura non è un mero “appoggio” ma una realtà che deve essere progettata per rispondere a tutte le esigenze legate alla presenza dei moduli fotovoltaici.

Nello specifico, è necessario prevedere che la struttura abbia un apposito sistema di canalizzazione capace di far defluire correttamente l’acqua piovana che si va a depositare sopra il pannello nelle giornate di pioggia. L’altezza della pensilina, generalmente realizzata in legno o in acciaio, può essere variabile a discrezione delle necessità, ma solitamente non supera i 4 metri.

A differenza di quanto si possa pensare, la struttura della pensilina non ha una copertura; sono infatti i pannelli stessi a svolgere questa funzione e la motivazione è molto semplice: l’assenza della tradizionale copertura orizzontale assicura un’areazione migliore dei pannelli solari riducendo il problema del surriscaldamento e migliorandone le prestazioni.

Infine l’altra caratteristica delle strutture di sostegno è legata alla gestione dei cavi e dei collegamenti. La pensilina fotovoltaica può essere stand alone e quindi indipendente o collegata alla rete elettrica, domestica o pubblica che sia.

 

Vuoi realizzare una pensilina fotovoltaica?

Se credi che la presenza di una pensilina fotovoltaica possa fare al caso tuo, che sia nel giardino di casa tua o nel piazzale del tuo locale industriale o commerciale, richiedi un preventivo ad un professionista qualificato. Il nostro servizio di ricerca Quotalo.it ti dà la possibilità di metterti in contatto con le principali realtà specializzate nella progettazione e costruzione di pensiline fotovoltaiche presenti nella tua zona con le quali valutare tutti gli aspetti tecnici, energetici e burocratici del caso.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto