Dimensione standard dei serramenti

26 Febbraio 2018 - Redazione

Vota

Voto 5 su 1 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Misure standard infissi Misure standard infissi Misure standard infissi

Le aperture in una casa, che si tratti di semplici punti di aerazione e illuminazione oppure di varchi che possono essere fisicamente oltrepassati permettendo di raggiungere gli spazi esterni, rappresentano un elemento indispensabile nella strutturazione di qualsivoglia costruzione.


Le aperture in questione vanno allestite con gli opportuni serramenti, portefinestre, balconi, portoncini d'ingresso), ma all’atto della progettazione e poi realizzazione di un appartamento è imprescindibile conoscere le dimensioni standard dei serramenti per poter predisporre varchi adeguati.


Partiamo dalle finestre indispensabili per preservare il microclima degli ambienti interni, ma anche per difenderci dalle intemperie e dal freddo, dai rumori e dai tentativi di effrazione, per fornire aria e luce ai locali: le finestre possono essere realizzate con misure standard o fuori standard, e questo influirà sui costi.
  • Le misure standard delle finestre a due battenti comprendono i seguenti range:
  • 90x120 cm
  • 110x150 cm
  • 120x130 cm
  • 120x140 cm
  • 120x150 cm
  • 120x220 cm
  • 140x228 cm.


Dimensione serramenti standard

  • Le dimensioni standard delle finestre ad un’unica anta sono:
  • 60x120 cm
  • 70x120 cm
  • 70x140 cm
  • 70x220 cm.


Ma cosa accade nelle case antiche oppure nei loft in stile newyorchese, dove i soffitti sono più alti che nella media?


Accade che bisogna ricorrere a serramenti con misure fuori standard, che hanno prezzi completamente differenti. E lo stesso dicasi per infissi dalle forme differenti, come quelle curve, ad oblò o ad arco, e per le finestre di tetti e mansarde. Per far fronte a questo problema esistono delle aziende come la Velux o la Fakro che sono il meglio che si trova sul mercato in termini di serramenti fuori standard


Serramenti misure fuori standard

Passiamo adesso alle misure standard delle porte-finestra, non prima però di aver chiarito che si tratta di un infisso che sostituisce la classica porta, e può essere costituita da vetro, ferro, alluminio, legno e altri materiali.


Le portefinestre ad un battente hanno misure standard pari a 90 cm x 255 cm, a due battenti sono pari a 120x245 cm, ma anche altre dimensioni superiori sono considerate pur sempre standard.


Le misure consuete delle porte interne sono pari a 88x214 cm, compreso il telaio che solitamente è alto 4 cm, mentre quelle da esterno presentano come standard una larghezza di 90 cm e un'altezza di 215 cm, quando possiedono un’unica anta a battente.


Per montare correttamente una finestra o una porta non è necessario solo sapere se si tratta di serramenti con misure standard o fuori standard, ma anche a quale altezza essi vadano collocati: ad esempio, la legge prescrive che le finestre debbano essere installate ad un metro dal pavimento e che vada sempre rispettata la quota di superficie illuminante di un edificio, che corrisponde ad un rapporto di 1 a 8 (cioè, la quota finestrata deve essere almeno un ottavo di quella pavimentata).


Dunque, l’aspetto primario è che in fase di progettazione e di installazione ci si rivolga soltanto a personale competete, proprio come la maestranze che noi di Quotalo abbiamo deciso di ospitare sul nostro portale, leader nazionale nella ricerca di professionisti e manodopera all’avanguardia e certificata su tutto il territorio della Penisola.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto