La carta da parati in soggiorno: 6 consigli utili

12 Gennaio 2018 - Redazione

Vota

Voto 0 su 0 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Foto articolo carta da parati in soggiorno idee Foto articolo carta da parati in soggiorno idee Foto articolo carta da parati in soggiorno idee Perché adoperare la carta da parati in soggiorno? Perché si tratta di una soluzione che consente di osare con colori accesi, solari, caldi, oppure decori di grandi dimensioni, addirittura con superfici a rilievo che creano effetti 3D; tuttavia è doveroso ricordare sempre, a mo’ di regola generale e non solo come primo dei 6 consigli utili da seguire nel momento in cui si sceglie una carta da parati per il soggiorno, di non esagerare con i contrasti (cosa ancor più vera quando si tratta della camera da letto dove si rischia di inficiare il corretto riposo con troppi colori e fantasie) e dunque di preferire decori neutri in caso di arredi dallo stile marcato (classici o contemporanei che siano), e di abbinare invece soggetti e fantasie più eccentriche a linee di mobili e accessori minimaliste.

Il secondo accorgimento da adottare per un soggiorno impreziosito da tappezzeria è di adoperare questo accessorio per valorizzare spazi e angoli solitamente dimenticati come i gradini di una scala che conduce al piano superiore o dei dislivelli eventualmente presenti nel salotto (che ad esempio dividono la zona relax da quella adibita al pranzo e alla cucina: in questo caso però, consiglio nel consiglio, è doveroso optare per rivestimenti lavabili, trattandosi di un punto che si sporca facilmente per via del calpestio

Carta da parati soggiorno foto 1

Ulteriore spunto per l’impiego della carta da parati in soggiorno è di giocare su una modalità di applicazione originale, che invece che coinvolgere la parete intera, come solitamente avviene, incornicia sezioni rettangolari come si trattasse di quadri: in questo modo si sarà individuato il punto focale dell’ambiente, in particolare se su una parete a tinta unita e neutra si abbinerà una carta da parati dai colori forti o dai disegni geometrici.

Carta da parati soggiorno foto 2

Altro suggerimento per un saggio impiego dei parati in salotto?
Giocare con le texture, oltre che con i colori, le fantasie, e i disegni: se ad esempio desiderate un ambiente informale e giocoso l’effetto denim che fa pensare ai jeans è quello più adatto a casa vostra, ma esistono anche carte realizzate in lino, in cellulosa naturale (formata da un solo strato, leggera e resistente all’acqua, che può essere rifinita con la spalmatura di un impregnante vinilico protettivo), in vinile (con sottofondo in carta, piuttosto leggere, oppure in tnt, più consistenti, che si differenziano anche per la trama che può essere liscia oppure porosa, di aspetto goffrato, meno condizionanti rispetto alle versioni lisce, le quali nella posa richiedendo pareti senza imperfezioni), in nylon, velluto, seta, e altri tipi di fibre e sostanze vegetali, come caucciù o sughero, oppure in pelle, o con effetto metallizzato (ottenuto per mezzo di sottili fogli metallici con riflessi dorati, bronzati, in rame o argento, applicati sulla carta e rifiniti con incisione o ossidazione) o floccato, che rende tridimensionali fantasie e motivi, conferendo uno speciale senso volumetrico.


Continuiamo a snocciolare idee per come utilizzare i parati per abbellire i muri del soggiorno, con alcune delle nostre soluzioni preferite, che consistono nel creare vere e proprie scenografie, sia dal sapore moderno, come nel primo e nel secondo collage, che vintage e retrò, come nel terzo e quarto: date un’occhiata…

Carta da parati soggiorno foto 3

Carta da parati soggiorno foto 4

Carta da parati soggiorno foto 5

Sesto e ultimo consiglio per adoperare la carta da parati nell’allestimento della zona giorno è di personalizzare l’ambiente con richiami alle vostre passioni: mappe e cartine, ad esempio, lasceranno intuire ai vostri ospiti l’amore che avete per i viaggi (alcune versioni possono addirittura essere grattate, stile biglietto della lotteria, per scoprire i luoghi che avete visitato). Quali sono i costi delle carte da parati per soggiorno? Variabilissimi: se si cercano carte dipinte a mano, che differiscono le une dalle altre, caratterizzandosi come veri e propri manufatti artigianali, arriviamo anche a 300-400 euro al mq; tuttavia, se si vogliono contenere le spese, si trovano anche parati di ottima fattura stampati a inchiostro, mentre i prezzi più contenuti sono quelli delle stampe industriali a spalmature di colore.

Per richiedere un preventivo potete farlo nella nostra sezione imbiancatura.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto