Case di riposo meno care: quanto costano e che servizi offrono a differenza delle strutture private

23 Settembre 2021 - Redazione

Vota

Voto 5 su 4 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

le case di riposo meno care le case di riposo meno care le case di riposo meno care

Le case di riposo meno care: le differenze tra le strutture private e pubbliche in merito a servizi e prezzi

La scelta della casa di riposo non è mai semplice, per questo motivo noi del team Quotalo abbiamo deciso di aiutarvi in questo processo importante per voi e per il vostro caro.

La casa di riposo, (da non confondere con le RSA), è una struttura dove i vostri cari vengono seguiti e assistiti nel migliore dei modi, assicurando anche l’assistenza medica, sanitaria e psicologica adeguata alle loro esigenze.


 

Differenza tra le strutture pubbliche convenzionate e private?

Le differenze tra le strutture pubbliche convenzionate e quelle private, sono principalmente due:

  • la modalità di entrata dell’anziano;
  • il pagamento della retta.

Vediamole insieme.

Nella struttura pubblica convenzionata, solitamente, per accedere è necessario presentare una richiesta presso l'Ufficio dei servizi sociali del comune di Residenza. Seguita da una visita presso U.V.G (Unità di valutazione Geriatrica) durante la quale il medico-geriatra valuterà le condizioni del potenziale ospite. Inoltre, nelle strutture pubbliche o convenzionate l'ospite paga la retta in base al proprio reddito.

Nelle strutture private, invece è sufficiente prendere contatto con la struttura e pagare la retta della struttura.

Foto anziani in casa di riposo
 

Confronto dei prezzi tra struttura pubblica e strutture private?

Per fornirvi informazioni quanto più precise, abbiamo ricercato i prezzi a seconda delle regioni d’Italia, per vedere la differenza tra le strutture pubbliche convenzionate e quelle private da nord a sud. Indicativamente, i prezzi medi per regioni, sono così ripartiti:

ZONE IN ITALIA PREZZI MEDI CONVENZIONATI (MENSILMENTE) PREZZI MEDI PRIVATI (MENSILMENTE)
VALLE D’AOSTA 1.420 euro 2.195 euro
PIEMONTE 1.320 euro 2.130 euro
LIGURIA 1.420 euro 2.485 euro
LOMBARDIA 1.450 euro 2.400 euro
TRENTINO-ALTO-ADIGE 1.370 euro 2.250 euro
VENETO 1.230 euro 2.370 euro
FRIULI-VENEZIA-GIULIA 1.500 euro 2.320 euro
EMILIA ROMAGNA 1.440 euro 2.420 euro
TOSCANA 1.530 euro 2.330 euro
UMBRIA 1.400 euro 2.100 euro
MARCHE 1.370 euro 2.190 euro
LAZIO 1.437 euro 2.250 euro
MOLISE 1.200 euro 1.700 euro
CAMPANIA 1.300 euro 1.900 euro
PUGLIA 1.200 euro 1.900 euro
BASILICATA 1.150 euro 1.700 euro
CALABRIA 1.200 euro 1.700 euro
SARDEGNA 1.440 euro 2.130 euro
SICILIA 1.200 euro 1.800 euro
ABRUZZO 1.410 euro 1.800 euro

 


 

Qual è la differenza tra i servizi delle strutture pubbliche e quelle private?

La differenza dei servizi tra le strutture pubbliche e quelle private sono le seguenti:

Le strutture pubbliche offrono dei servizi base quali camere assegnate, singole o doppie, servizio di ristorazione, servizio di lavanderia e stireria, spazi comuni ed attrezzature destinate alle attività ricreative.

Le strutture pubbliche accolgono normalmente persone o tramite l'Ospedale che, una volta che l'anziano viene dimesso, ritiene difficoltoso o in certi casi impossibile il ritorno a casa del vostro caro o tramite il CAD (Centro Assistenza Domiciliare delle asl), solitamente sollecitato dai parenti del degente, che invia una richiesta di valutazione geriatrica all'ospedale al fine di autorizzare il ricovero in struttura.

L’ accesso alla struttura, avviene a seguito di colloqui e di una richiesta ai Servizi sociali del comune dove il richiedente ha la residenza.

Talvolta l'accesso alla struttura necessita di un’attesa abbastanza lunga a seconda delle regioni in cui si fa richiesta.

Le strutture private, invece, si dividono in:

  • Case di riposo private standard che hanno servizi in più rispetto alle case di riposo pubbliche, le camere solitamente sono singole o doppie, per garantire la privacy ai loro ospiti e sono presenti delle aule multimediali efficenti, ci possono essere servizi a pagamento come il barbiere, il parrucchiere o il giornalaio
  • Case di riposo private di lusso hanno servizi quali: centri massaggi, palestre, SPA, ristoranti, sale relax, cinema e quant’altro, gli anziani possono trascorrere il loro tempo in attività esclusive (tornei, degustazioni, eccetera). Inoltre essi sono seguiti e curati attraverso l’impiego delle migliori tecnologie. La tecnologia è quindi al servizio dell’anziano che in qualsiasi momento viene soccorso e curato, con un sistema sanitario e alberghiero all’avanguardia.

 


 

La retta delle strutture pubbliche convenzionate e di quelle private sono detraibili?

Il costo per queste strutture è detraibile con il modello 730. Si può avere una detrazione del 19%, questa spetta anche per le spese sostenute per i familiari non a carico.

É fondamentale tenere presente una regola: ogni contribuente può portare in detrazione un importo massimo di 2.100 euro e solo se il reddito complessivo non supera i 40.000 euro.

La cifra fa riferimento al singolo contribuente a prescindere dal numero delle persone cui si riferisce l’assistenza. Per avere le idee più chiare su come funziona, ti consigliamo di leggere questa risorsa.

Se necessiti di un aiuto per trovare la giusta casa di riposo rivolgiti al nostro servizio, compila il formulario e verrai ricontattato il prima possibile.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto