Gres porcellanato effetto legno: soluzioni e prezzi

05 Febbraio 2018 - Redazione

Vota

Voto 5 su 1 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

foto principale per articolo gres porcellanato foto principale per articolo gres porcellanato foto principale per articolo gres porcellanato

Avete sempre pensato che in casa vostra avrete adottato dei bei pavimenti di legno, ma adesso che vi trovate nell’imminenza di scegliere avete delle perplessità che riguardano la manutenzione e la cura che dovreste dedicargli, per non parlare dei dubbi in merito alla resistenza?
E allora provate a leggere questo nostro contributo sui pavimenti in gres porcellanato effetto legno, nel quale ci soffermeremo su pregi e difetti del gres porcellanato che riproduce le varie essenze legnose, e sui costi di questo genere di pavimenti in gres che ricordano il legno.


Tra le caratteristiche delle pavimentazioni in gres porcellanato ad effetto listone di legno, a parte la capacità di adattarsi a tutti gli stili di arredo, non solo a quelli rustici o classici, ma, grazie a lavorazioni e colori di tendenza, anche ad atmosfere giovani e moderne, ci sono la solidità, versatilità e resistenza agli agenti chimici, maggiori rispetto a quanto non si registri nel tradizionale parquet.


Altri vantaggi del gres porcellanato effetto legno sono una richiesta di manutenzione di gran lunga inferiore rispetto ai pavimenti in legno naturale (ad esempio, per la pulizia è possibile utilizzare un qualunque detersivo per pavimenti, a patto che non contenga acido fluoridrico, capace di creare danni a tutti i tipi di ceramica), così come inferiori sono pure i prezzi di vendita.


Parlando di costi, per un prodotto di buona qualità si spende intorno ai 35 euro al metro quadro, potendo però arrivare anche ai 50, non solo in base alla tipologia di gres, al marchio, alle colorazioni, ma anche a mano a mano che aumenta la somiglianza con i pavimenti in legno, oppure se si decide di realizzare motivi particolari o di accostare listelli di grandezze diverse.


Gres porcellanato

Altra caratteristica di un pavimento realizzato con gres porcellanato effetto legno è la durevolezza della tinta: il colore non si sbiadisce neanche stando costantemente al sole e i segni dell’usura compaiono solo molti anni dopo la posa in opera.


Molto apprezzata anche l’idrorepellenza di questo genere di pavimentazione, dal momento che, come tutti i "porcellanati”, presenta una bassa percentuale di assorbimento dell’acqua (inferiore allo 0,5%), a differenza dei pavimenti in legno vero, e questo li rende adatti anche in stanze, come la cucina e il bagno, nelle quali si preferisce ovviare alla presenza del legno naturale: in bagno, in particolare, l'ultima tendenza dell'interior design è di proseguire la pavimentazione in gres effetto legno anche nella doccia, utilizzando un sistema inclinato per un corretto scolo dell'acqua, al posto del piatto doccia.


Proprio l’ottima convivenza con acqua e umidità, insieme con l’alta resistenza alla flessione, ai graffi, alle abrasioni, agli urti, rende le pavimentazioni in gres porcellanato con sembianze di legno adatte non solo per gli interni di casa ma anche per gli esterni.


Numerose sono le rifiniture opzionabili, che consentono di lasciare il gres effetto legno al naturale, oppure marmorizzarlo, o smaltarlo e/o lucidarlo: tuttavia, alcune fasi di rifinitura potrebbero comportare un calo della prestanza: per applicare lo smalto, ad esempio, viene eliminata una parte dello strato superficiale del gres, e questo contribuisce a creare piccoli pori che rendono i listelli più soggetti alla formazione di macchie.
Dunque, se si decide di scegliere un pavimento in gres porcellanato effetto legnolucido, bisogna essere consapevoli della sua maggiore delicatezza rispetto al classico gres al naturale.


Molto ampia anche la scelta di essenze cui un pavimento in gres porcellanato effetto legno può somigliare: dal rovere, nella colorazione naturale oppure in tonalità come il grigio e il nero, chiare o anticate, al ciliegio, al noce o all’acero. 


Gres porcellanato

Gli unici svantaggi che emergono rispetto ad un pavimento in parquet riguardano il grado di isolamento termico e acustico, che non sono paragonabili con quelli garantiti dal legno naturale, che contribuisce al risparmio energetico, sia riguardo al riscaldamento invernale che al condizionamento estivo.


Invece, allo stesso modo di quanto accade coi pavimenti in parquet ,anche per i pavimenti in gres porcellanato che riproducono le venature del legno e il suo colore, bisogna avvalersi di manovalanze esperte , che sappiano, ad esempio, che in caso di pavimento in gres porcellanato effetto legno lucido sarà necessario ovviare ai difetti con una valida impermeabilizzazione.
Piastrellisti di professione capaci di decidere la tecnica da utilizzare, i quantitativi di listelli da ordinare (il suggerimento è di eccedere di almeno un 10% rispetto a quello che servirebbero effettivamente), le strumentazioni adatte per tagliare il gres.
Esperti di pavimenti che sappiano portare a termine il lavoro nel migliore dei modi sia che scegliate una pavimentazione regolare che se desiderate un’applicazione ad incastro, che se desiderate listelli di grandezze diverse o in qualunque altro stile geometrico possibile.


Dove trovarli?


Sulla nostra piattaforma, nata proprio per soddisfare questo genere di esigenze…

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto