Danno patrimoniale da lucro cessante: tutto quello da sapere

13 Dicembre 2017 - Redazione

Vota

Voto 5 su 2 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Foto articolo danno patrimoniale da lucro cessante Foto articolo danno patrimoniale da lucro cessante Foto articolo danno patrimoniale da lucro cessante Vi sarà forse capitato di sentire parlare di lucro cessante, ma non è detto che sappiate di cosa si tratti esattamente: è per questo che abbiamo deciso di realizzare il contributo in questione, per chiarirne il significato, delineare la differenza tra danno emergente e lucro cessante, per capire la posizione della giurisprudenza in merito al risarcimento del lucro cessante, e analizzare il modo in cui avviene il calcolo del danno patrimoniale da lucro cessante.

La norma di riferimento, e cioè l'art. 1223 c.c., specifica che il lucro cessante rappresenta il mancato guadagno, che scaturisce dall'inadempimento o dall'illecito posto in essere dall'obbligato ad eseguire una prestazione: non si tratta dunque di un reddito già esistente e proprio del patrimonio di colui che patisce il danno, ma di una ricchezza che con buona probabilità si sarebbe prodotta.

Due esempi di lucro cessante sono: un rapporto contrattuale disattesoe la drastica diminuzione o la perdita della capacità lavorativa....

Affinché si possa accedere al risarcimento per lucro cessante è indispensabile che sussista una relazione di causa-effetto tra evento e danno.

Ipotizziamo ad esempio che siate un agente di commercio, per cui la macchina rappresenta il vostro strumento primario di lavoro, e che vi rechiate dal carrozziere che vi garantisce la restituzione in 3 giorni; e ipotizziamo che invece trascorrano due settimane: riuscendo a provare la perdita subita, dal momento che la mancanza dell’autovettura non vi ha consentito di raggiungere i clienti, o siete stati costretti a prendere a noleggio un altro mezzo di trasporto, avrete pieno diritto all’indennizzo per la sospensione del guadagno.

Questo esempio consente anche di tracciare perfettamente la differenza esistente tra danno emergente e lucro cessante (definibili anche come danno diretto e danno indiretto): il primo consiste nella perdita economica subita da un soggetto a causa di un errore o una mancanza altrui nell’espletare la propria prestazione, quindi si tratta di un’utilità già presente nel patrimonio, mentre il lucro cessante rappresenta il mancato guadagno causato dall'inadempimento, dunque una ricchezza non ancora “in essere” ma ragionevolmente ipotizzabile. Dunque, nel vostro caso, avete subito tanto un danno emergente, dovendo mettere mano al portafogli per noleggiare un’auto sostitutiva, tanto un danno da lucro cessante, nel tempo necessario a finalizzare il noleggio in questione.

Entrambe le componenti sono ascrivibili alla fattispecie unitaria del danno patrimoniale che, come noto, colpisce direttamente la sfera economico-patrimoniale di un soggetto.

Per quanto concerne il calcolo del danno patrimoniale da lucro cessante, se il danno emergente, che colpisce direttamente le sostanze di un soggetto, è quantificabile in maniera abbastanza semplice, lo stesso non può dirsi per la definizione precisa del lucro cessante, per cui il giudice lo liquiderà in via equitativa (il ché, però, si badi bene, non significa che esso non vada provato nella sussistenza di causa-effetto: in buona sostanza, bisogna sempre attestare la sua esistenza, solo la sua entità andrà definita in base ad una previsione).

Non possono invece coesistere la liquidazione per danno da lucro cessante e quella per danno da perdita di chance, che sono chiaramente alternativi: o si perde (dimostrandolo) un reddito che verosimilmente si sarebbe conseguito, e allora si accederà ad un risarcimento per lucro cessante, oppure non sussistono prove in merito e allora si può sperare in un indennizzo per perdita di chance.

Se desiderate approfondire il discorso in merito al danno da perdita di chance vi invitiamo a cliccare qui; mentre se il bisogno è quello di trovare un legale che possa sostenere la causa che avete intenzione di intentare contro il carrozziere di cui sopra, date un’occhiata qui: il nostro portale rappresenta una ricchezza in termini di figure professionali comprese, che abbracciano le competenze più disparate, da quelle legali a quelle edili fino a quelle del terzo settore, che facendo parte del nostro network nazionale, garantiscono i livelli qualitativi più alti ai prezzi di mercato più giusti (si noti: cosi economici in questo caso non equivale a quelli più bassi, perché siamo convinti che un listino troppo al ribasso rappresenti spesso un decremento nella bontà delle prestazioni fornite). Per un preventivo online compilate il nostro formulario

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto