Ristrutturazione ristorante: tutto quello che c'è da sapere quando si decide di ristrutturare un ristorante (e i costi di riferimento)

07 Gennaio 2020 - Redazione

Vota

Voto 5 su 4 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Ristrutturazione ristorante articolo Ristrutturazione ristorante articolo Ristrutturazione ristorante articolo

Come si ristruttura un ristorante? Scopriamo gli elementi da valutare per realizzare un locale accogliente e funzionale

Complice il fatto che ci piace mangiare bene e, parallelamente, l’esplosione di programmi dedicati al mondo della ristorazione e di video ricette per imparare a cucinare, negli ultimi anni c’è stato un vero e proprio boom nell’apertura di nuovi ristoranti.

Per questo la ristrutturazione di un ristorante è una di quelle attività che più viene richiesta. Sono tanti coloro che vogliono investire in questo settore e vogliono farlo o rilevando una vecchia attività o migliorando quella già attiva.

In entrambi i casi la ristrutturazione deve coinvolgere il ristorante a 360°, ripensando gli spazi, distribuendo gli arredi, adeguando la struttura alle normative di legge vigenti, eccetera. Il tutto per rendere il proprio ristorante funzionale e bello da vivere per i propri clienti.

Ristrutturazione ristorante: pianificazione della ristrutturazione

La ristrutturazione di un ristorante può essere di due tipi: totale o parziale.

Nel caso della ristrutturazione totale di un ristorante si mette mano all’intera struttura e si realizza un nuovo locale, tenendo bene a mente tutti gli elementi che lo compongono.

In una ristrutturazione parziale, invece, il lavoro è mirato solamente ad alcuni spazi o settori del ristorante. È il caso di quei locali che necessitano di una rinfrescata, di un cambiamento degli arredi, di un adeguamento degli spazi, eccetera. In tutti i casi questo tipo di lavori richiedono una seria pianificazione.

Il motivo?

Innanzitutto perché inevitabilmente il ristorante durante la fase di ristrutturazione dovrà rimanere chiuso. Successivamente la pianificazione è fondamentale anche per capire i tempi e i relativi costi che questo tipo di intervento comporterà.

costo ristrutturazione ristorante

Ristrutturazione ristorante chiavi in mano: progetto passo dopo passo

Perché la pianificazione della ristrutturazione sia efficace, oculata, precisa e utile all’ottimizzazione dei tempi e dei costi utili al completamento dei lavori, è necessario realizzare un progetto. Questo deve essere sviluppato da un’azienda specializzata, in grado di comprendere tutto ciò che serve affinché la ristrutturazione del ristorante sia completa e perfetta. Il progetto deve prevedere sia l’elenco dei lavori da fare, che una stima dei tempi, ma anche tutti i documenti necessari per adempiere agli obblighi di legge.

Il progetto deve essere una sorta di road map che accompagna il proprietario del ristorante e la ditta che si occupa della ristrutturazione per tutto il corso dei lavori.

Costo ristrutturazione ristorante: elementi da valutare

Ma quali sono gli elementi fondamentali da prendere in considerazione quando si deve procedere con la ristrutturazione di un ristorante? Vediamo i principali elementi caratterizzanti l'attività commerciale di un ristorante.

Questo tipo di attività deve partire dalla consapevolezza di essere una realtà mista, dove sono presenti sia spazi per il pubblico che quelli riservati ai dipendenti. Entrambi devono essere inseriti armonicamente e funzionare in maniera corretta, permettendo sia ai propri collaboratori di lavorare bene e ai clienti di trascorrere serenamente il proprio tempo.

Uno dei primi ambenti da pensare quando si procede alla ristrutturazione di un ristorante è lo spazio dedicato alla conservazione e alla preparazione degli alimenti.

Anche se non accessibile ai clienti e spesso lontano dalla loro vista, la cucina e i magazzini sono l’anima del ristorante. Qui si gioca il successo o il fallimento di questo tipo di attività commerciale. Anche in funzione del tipo di piatti che si vogliono preparare è fondamentale che questo ambiente sia ampio, illuminato, comodo e arredato in maniera funzionale e tale che i piatti siano preparati correttamente e possano uscire rapidamente verso i tavoli.

Il secondo aspetto cruciale di un ristorante è lo spazio per il pubblico cioè l'ambiente destinato alla consumazione del cibo. Questo deve essere accogliente, illuminato in buona parte da luce naturale, areato e comodo. La comodità è sia quella dei clienti che quella degli operatori, che devono potersi muovere liberamente e con agilità senza intoppi e senza costituire intralcio agli altri.

La sala per il pubblico varia anche a seconda del tipo di ristorante. Se questo è un locale da cerimonia richiederà un ambiente più ampio e arredato in maniera adeguata, mentre se è una tavola calda o un self-service i tavoli per i clienti possono essere anche più semplici e sistemati in maniera diversa.

Qualunque sia il tipo di ristorante è fondamentale che la sala per il pubblico e la cucina comunichino tra loro in maniera efficiente. È necessario che il cibo, nel suo percorso dalle materie prime al piatto finale, non incontri ostacoli e arrivi perfetto davanti a ogni cliente. Immaginare questo percorso è uno dei segreti per ottimizzare il lavoro e rendere il ristorante un luogo piacevole da vivere.

Successivamente, per una corretta ristrutturazione del ristorante, bisogna occuparsi anche della realizzazione di uno spazio riservato al personale, ovvero uno stanzino nel quale il personale si possa cambiare e lasciare i propri effetti personali.

Bisogna poi occuparsi anche del bagno per clienti e il bagno per il personale. Questi devono essere separati e quello per i clienti deve essere facilmente accessibile e per questo privo di barriere architettoniche. Un buon ristorante può prevedere anche la presenza di un guardaroba dove i clienti possano lasciare le proprie giacche e soprabiti, in modo da sedersi a tavola privi di ogni fastidio.

Un aspetto spesso trascurato è invece quello della conservazione delle materie prime. Un buon ristorante deve prevedere un facile accesso per le merci differente da quello che viene usato per il pubblico. Le materie prime devono essere stoccate e sistemate in spazi appositi, in base alla loro tipologia (frigorifero, armadi, ambiente asciutto, eccetera).

È fondamentale anche prevedere una corretta gestione dei rifiuti, anche per quel che riguarda la loro conservazione e smaltimento.

ristrutturare ristorante prezzi

Ristrutturazione ristorante: come arredare il tuo ristorante appena ristrutturato

L’arredamento di un ristorante può essere molto vario e riflette la tipologia di locale che si vuole organizzare. Si va da un arredamento più rustico di una locanda e di una tavola calda a quello più formale di un ristorante di lusso.

L’arredamento non riguarda solamente la sistemazione dei tavoli, ma anche delle vetrine, delle stoviglie (piatti, posate, bicchieri, eccetera) e degli accessori. Oltre a essere coerenti tra loro utile che gli arredi comunichino lo stile e il design che il ristorante vuole trasmettere.

Vediamo ad esempio alcune immagini di ristorante ristrutturati e arredati in diversi stili: 

1) Ristorante in stile moderno

Ristorante appena ristrutturato in stile moderno

Ristorante moderno: ambiente luminoso grazie alle vetrate immense, piante vere, tavoli e sedie nere in contrasto con il pavimento molto chiaro che rende lo spazio grande e arieggiato. Tovagliato semplice, minimal. 

2) Ristorante in stile industriale:

costo ristrutturazione ristorante industriale

Ristorante in stile industriale: si tratta di uno stile giovane e particolare, molto presente l'utilizzo del ferro per le sedie e per il soffitto e molto bello il contrato tra questi due elementi con il parquet; lampade a goccia pendenti con il filo rosso, uso della pietra per ricreare i passaggi ad arco e piante vere per un risultato molto chic.

3) Ristorante di lusso: 

ristrutturazione ristorante di lusso

Ristorante di lusso: elegante e maestoso. Il lampadario enorme e così luminoso sovrasta la scena donando luce all'intera sala. Il tovagliato è semplice ma rispetta tutte le regole del galateo con posate e tovagliolo di stoffa al posto giusto. L'ampia vetrata permette una visuale bellissima dall'alto.

Ristrutturazione ristorante: di quali prezzi si parla?

In linea di massima il costo per ristrutturare un ristorante può essere compreso in un range di prezzo che va dai 2.500€ fino ai 75.000€ in base alle dimensioni del locale, all'attrezzatura della cucina e delle sale (sedie, tavoli, tovagliati, posate, bicchieri e così via...) e ovviamente anche in base allo stile (lussuoso, moderno, classico, rustico ...) che si decide di dare al proprio ristorante.

Dunque, il prezzo medio di rifacimento di un ristorante è all'incirca di 25.000€.

Nella tabella seguente vi mostriamo i prezzi per la tipologia di ristoranti visti sopra, così per farvi un'idea

TIPO DI RISTRUTTURAZIONE COSTO
Ristrutturazione ristorante industriale dai 15.000€ in su
Ristrutturazione ristorante moderno dai 20.000€ in su
Ristrutturazione ristorante di lusso dai 30.000€ in su

Ristrutturazione ristorante completa: come scegliere l’azienda giusta?

Grazie al portale Quotalo è possibile individuare le migliori aziende che si occupano di ristrutturazioni di locali commerciali. La scelta non va fatta esclusivamente in base al prezzo finale (anche se, ovviamente, è un dato da non trascurare), ma anche e soprattutto sulla qualità, sulla garanzia dei lavori svolti a regola d’arte e coerentemente con le normative di legge (soprattutto quelle igieniche, sanitarie e alimentari) e sulle tempistiche.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto