Colori pareti soggiorno: consigli pratici

13 Febbraio 2016 - Redazione

Vota

Voto 5 su 2 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Foto immagine colore pareti soggiorno Foto immagine colore pareti soggiorno Foto immagine colore pareti soggiorno

 
È ormai dimostrato che la scelta dei colori per pareti non è solo una questione estetica che sottostà agli stili più in voga, ma prima di tutto un modo, anche inconsapevole, in cui esterniamo delle caratteristiche che attengono alla nostra sfera psichica, per cui il colore non solo fornisce degli indizi sulle nostre attitudini, ma influisce a sua volta sull’umore e la disposizione mentale. 
Per questo motivo, facciamo attenzione a quello che esprimiamo quando definiamo i colori delle pareti del soggiorno.
 
Trattandosi della stanza deputata alla condivisione, al tempo libero, all’ospitalità, scegliendo alcuni colori delle pareti del soggiorno piuttosto che altre, si finiranno col comunicare delle sensazioni/emozioni in merito.  
 
Ad esempio, qualora si scegliessero il bianco e nero, comunicheremmo sicuramente la nostra predilezione per l’eleganza e la raffinatezza, soprattutto se abbinassimo a questi colori delle superfici lisce e delle linee geometriche, eppure forse staremmo anche esprimendo una certa rigidità, o comunque la necessità di schematizzare tutto e incasellarlo in maniera piuttosto definitiva (magari potremmo smorzare questo effetto con qualche dettaglio grigio, che lascerebbe intuire una certa apertura anche verso le differenze e le commistioni, che nello spazio domestico dedicato all’incontro con l’altro non guasta di certo!).

Se invece quello che vogliamo comunicare è esattamente che amiamo i contrasti, e che nel nostro spazio mentale (oltre che nel nostro salotto) sono gradite le differenze, tra i COLORI DELLE PARETI DEL SOGGIORNO, si potrebbe accostare al rosa, romantico e delicato, una poltrona magenta o nera o bianca per un effetto sorprendente. 

Sempre sulla stessa lunghezza d’onda, ma accentuando come tratto distintivo della nostra personalità la decisione, optiamo per colori forti e definiti, come il viola e il fucsia (ma, per evitare che possano comunicare una tendenza caratteriale alla chiusura o all’eccessiva predominanza del Sé sull’altro, rischiariamoli con tocchi di beige rosato).

Vogliamo invece comunicare di essere delle persone pacate e tradizionali, ma non per questo meno ospitali e calde? Allora tra i COLORI DELLE PARETI DEL SALOTTO non dovrebbe mancare il beige opaco abbinato a mobili in legno.

Siamo informali e contemporanei? Diciamolo scegliendo un colore verde chiaro o comunque delle tinte pastello. Ci sentiamo più lunari che solari? Se realizziamo in soggiorno delle pareti in blu scuro se ne accorgeranno anche i nostri ospiti! Siamo assolutamente estrosi e particolari? I COLORI DELLE PARETI IN SOGGIORNO non possono che virare sul rosso (ma alleggerito un po’ con complementi d’arredo sbarazzini e con una tappezzeria a fiondo bianco e motivi geometrici).
 
CONSIGLI PER I COLORI PER SOGGIORNO 


Se vogliamo ottenere degli effetti speciali, ecco un paio di consigli per colori per soggiorno. 

Una sensazione di raffinatezza non esige necessariamente l’accostamento tra bianco e nero (che, come dicevamo sopra, potrebbe invece tradursi in un messaggio di eccessiva rigidità e inquadramento per i nostri ospiti): e allora, tralasciando il nero, via all’abbinamento bianco-oro (magari arricchito da dettagli di lusso).

Se invece desideriamo comunicare delicatezza, pur senza rinunciare alla raffinatezza, i consigli per colori per salotto prevedono l’accoppiata verde acqua-grigio. 

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto