Il Bollino verde e la manutenzione della caldaia

27 Dicembre 2017 - Redazione

Vota

Voto 0 su 0 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Foto articolo bollino verde caldaia Foto articolo bollino verde caldaia Foto articolo bollino verde caldaia Molti sanno che avere una caldaia equivale ad impegnarsi a sottoporla ad una serie di controlli periodici… quello che non tutti sanno invece è che, accanto al bollino blu, esiste anche il bollino verde della caldaia, cioè una certificazione rilasciata dal comune per quegli impianti che siano stati sottoposti nel giro di due anni a due manutenzioni ordinarie e ad una prova fumi

Prestate però attenzione che il rilascio del bollino verde della caldaia non può essere effettuato da qualsiasi idraulico o tecnico manutentore, ma solo da quei professionisti che abbiano sottoscritto un protocollo d’intesa col Comune e risultino quindi iscritti nell’apposita lista: sono gli unici autorizzati al rilascio della suddetta certificazione, per un costo che varia dai 6 ai 10 euro.


A differenza della manutenzione obbligatoria della caldaia, il bollino verde ha carattere facoltativo… ma l’inghippo c’è: senza questa certificazione il proprietario dell'impianto può essere sanzionato durante una delle ispezioni a campione che vengono effettuate dalla Provincia, che per altro risultano gratuite per impianti con bollino, e a pagamento (da 54 euro a salire) per quelli che ne sono sprovvisti.


A conclusione dell'ispezione il resoconto viene riportato sul libretto di impianto, laddove si trovano indicazioni pure in merito alla scadenza della manutenzione obbligatoria cui va sottoposta la caldaia.


Qualora mancasse il riferimento ai termini temporali entro cui effettuare l’intervento manutentivo sull’impianto termico, caldaia o anche condizionatore, bisognerà rifarsi al manuale di istruzioni fornito dalla ditta installatrice, oppure alle norme UNI e CEI in caso di assenza di indicazioni sia sul primo che sul secondo versante (si tenga presente che in generale non è previsto che trascorrano più di 2-3 anni dalla data dell’ultima revisione effettuata sulla caldaia).


Bollino verde manutenzione caldaia

Giacché, come specificato, la manutenzione della caldaia è un intervento obbligatorio, e dal momento che la normativa è volta a garantire la sicurezza soprattutto negli impianti più datati allo scopo di evitare perdite o malfunzionamenti (che potrebbero anche determinare incidenti seri), è bene tenere il libretto della caldaia sempre aggiornato e rispettare piuttosto scrupolosamente le scadenze per la manutenzione della caldaia, richiedendo per tempo preventivi per gli interventi manutentivi (o direttamente, se si è proprietari di casa, o attraverso gli amministratori di condominio, in caso di riscaldamento centralizzato): e, a proposito di preventivi online gratuiti, ci siamo noi!


Quotalo è una piattaforma che risponde all’esigenza dei professionisti dei più svariati settori di essere trovati nel mare magnum delle offerte di cui abbonda il web, e al contempo al bisogno dei clienti di trovare oggetti e servizi di qualità: proprio allo scopo di guadagnare la vostra fiducia e una certa reputazione abbiamo deciso di non offrire a tutti indiscriminatamente la possibilità di entrare a far parte del nostro network, ma di inserire i potenziali partner in un progetto di affiliazione che richiede come imprescindibili requisiti l’esperienza accertabile, la formazione documentata, un curriculum verificabile e un portfolio riscontrabile… tutte garanzie per voi utenti del web…

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto