Persiane in legno prezzi: quanto costano e quanto posso detrarre con le agevolazioni fiscali

20 Settembre 2022 - Redazione

Vota

Voto 5 su 2 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Persiane in legno prezzi articolo Persiane in legno prezzi articolo Persiane in legno prezzi articolo

Guida alla scelta tra le tipologie, le essenze, i vantaggi e gli svantaggi delle persiane in legno

Molto spesso si pone, giustamente, grande attenzione alla scelta degli infissi da prevedere per le porte e le finestre di casa propria. Meno spesso invece si dà la giusta importanza al ruolo delle persiane. Parliamo di un serramento estremamente utile sia in termine di isolamento termico che di protezione dell’infisso, in quanto gli assicura una maggiore longevità, senza necessariamente tralasciare l’elemento estetico che, soprattutto nel legno, si rivela decisivo e di straordinaria importanza.

Ecco perché vogliamo concentrare l’attenzione sulle persiane in legno andando a scoprirne le caratteristiche, i vantaggi, gli svantaggi ed i costi. In questo modo si può avere una panoramica completa sulle persiane in legno e capire quando e quali sono le più adatte alla propria abitazione.

 

Quali sono i prezzi delle persiane in legno

Partiamo proprio dall’aspetto economico delle persiane in legno. Per determinare il costo bisogna tenere in considerazione almeno tre elementi:

  • il legno impiegato

  • la tipologia di persiana

  • la sua grandezza

Una persiana singola in abete, per esempio, ha un costo che può andare dai 200 € ai 400 € al metro quadro, mentre una ad anta tripla tra i 250€ e i 450€.

Le persiane in legno di pino possono invece avere un prezzo più basso che si aggira intorno ai 180-250 € al metro quadro.

prezzo persiane in legno  

Pro e contro delle persiane in legno

Le persiane possono essere realizzate in PVC, in alluminio o in legno. Dal punto di vista tecnico il legno è un materiale che assicura un elevato livello di isolamento termoacustico, rivelandosi quindi un prezioso alleato in termini di efficienza energetica, riduzione dei costi delle bollette e miglioramento del comfort ambientale.

Allo stesso tempo parliamo di persiane particolarmente durature che permettono di ripagarsi dell’investimento fatto e di assicurare un’elevata resistenza agli agenti atmosferici e un’ottima lavorabilità.

Dal punto di vista estetico, invece, parliamo probabilmente del miglior materiale per le persiane, essendo semplicemente meraviglioso e capace di valorizzare, anche grazie alle diverse essenze, il profilo degli edifici sui quali sono installate.

Gli aspetti critici sono legati al prezzo, tendenzialmente più alto rispetto a quello degli altri materiali, e alla manutenzione. Per mantenere le alte prestazioni, infatti, è necessario riverniciare regolarmente le persiane in legno.

 

Persiane in legno: le essenze più richieste

A proposito di essenze del legno: quelle più diffuse sono il castagno, il larice, il noce, il Douglas e il legno composito. Il castagno è uno dei legni più classici utilizzati sia nell’edilizia che nell’arredamento e caratterizzato da una grande resistenza e un enorme fascino. Il larice è un legno ricco di resina e quindi capace di assicurare un elevato livello di protezione agli agenti atmosferici. Il noce è ideale per essere sottoposto a finiture e perché offre un’ottima versatilità. Il legno Douglas è particolarmente compatto e quindi molto robusto, mentre il legno composito sopporta ottimamente gli sbalzi termici resiste ai raggi UV.

  sostituzione persiane in legno con alluminio detrazione

Persiane in legno o in alluminio: differenze principali

La particolarità delle persiane in alluminio è quella di essere completamente riciclabili e di assicurare un’alta resistenza meccanica. Infatti l'alluminio si rivela più resistente in termini antiscasso ed è molto durevole nel corso del tempo. Ci sono però importanti limiti in termini di isolamento termico, motivo per cui si predilige quel tipo di infissi appunto chiamato a taglio termico, e di prezzo, non essendo questa la scelta più economica.

 

Detrazioni fiscali per persiane in legno

L’acquisto e l’installazione delle persiane in legno è oggetto della detrazione fiscale del 50%. È quanto previsto dall’Ecobonus per le ristrutturazioni edilizie che consente di detrarre dall’IRPEF il 50% di quanto speso, a patto che la sostituzione delle persiane rientri in un più ampio intervento di ristrutturazione edilizia dell’immobile in oggetto. Per accedere a questa detrazione fiscale è necessario che ogni pagamento venga accompagnato dalla ricevuta fiscale e venga eseguito tramite metodo di pagamento parlante, ovvero bonifico bancario e postale.

 

Preventivo per persiane in legno

Per valutare l’acquisto delle persiane in legno è necessario chiedere un preventivo personalizzato ad aziende specializzate partendo dalle necessità dell’immobile sul quale andranno installate, e dalle proprie preferenze estetiche. Grazie al nostro portale Quotalo.it, è possibile trovare le migliori imprese che operano sul territorio alle quali rivolgersi. Nella richiesta di preventivo si può richiedere anche una consulenza specializzata grazie alla quale conoscere più nel dettaglio le varie soluzioni disponibili, le tipologie di persiana e quali sono le varie essenze del legno per comprendere quale tipologia e modello costituirà l'opzione migliore per la propria casa.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto