Fotovoltaico con inseguitore solare: cosa sono e come funzionano

02 Marzo 2022 - Redazione

Vota

Voto 5 su 1 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Inseguitore solare fotovoltaico articolo Inseguitore solare fotovoltaico articolo Inseguitore solare fotovoltaico articolo

Impianti fotovoltaici con inseguitori solari: un modo per catturare tutta la luce solare in qualsiasi momento della giornata

In linea generale tutti sappiamo che i pannelli fotovoltaici funzionano grazie all’irraggiamento solare che, colpendo le celle presenti, permette di creare energia elettrica. Sappiamo anche che uno dei “limiti” di questi impianti è dovuto dal cambiamento dell’intensità dei raggi del sole durante la giornata e dal movimento solare, tanto che sono poche le ore di massima esposizione dei pannelli, riducendo così le loro potenzialità. A tutto questo esiste una soluzione che prende il nome di inseguitore solare fotovoltaico.

   

Cosa sono gli inseguitori solari?

Come suggerisce il nome stesso l’inseguitore solare fotovoltaico è un particolare dispositivo e meccanismo che consente di muovere e ruotare il pannello fotovoltaico in modo che questi sia sempre esposto all’irraggiamento solare. Il sole si muove, ovviamente, ma si muove anche il pannello fotovoltaico, non essendo più fisso e stabile, ma, mobile.

 

Inseguitori fotovoltaici: come funzionano

L’inseguitore solare fotovoltaico è un dispositivo meccanico che permette di orientare il pannello fotovoltaico verso l’irraggiamento solare. È uno strumento di tracker solare che permette di mantenere sempre l’inclinazione di 90° tra il pannello e i raggi del sole, in modo da ottimizzare l’efficienza energetica. È una realtà innovativa e particolarmente vantaggiosa che può, in alcuni casi, essere presa in considerazione.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
 

Inseguitori solari passivi e attivi

Oltre a quanto appena detto bisogna poi distinguere anche tra inseguitori attivi e inseguitori passivi.

Gli inseguitori solari attivi sono quelli che prevedono un motore elettrico che attiva lo spostamento del pannello solare in base alle necessità. In questi impianti il comando può avvenire in maniera analogica, quindi tramite sensori che rilevano il movimento del sole e la migliore posizione del pannello, o digitale, nei quali il movimento dei pannelli viene determinato dalle elaborazioni di un microprocessore che analizza i dati in memoria.

L’inseguitore solare fotovoltaico passivo è, invece, quello che si muove grazie all’azione del sole stesso. Gli inseguitori passivi, infatti, sono dotati di un gas fluido compresso che scaldandosi (grazie al sole) subisce una pressione idraulica tale da muovere la struttura di supporto dei pannelli solari. Gli inseguitori attivi sono alimentati con la corrente elettrica (e quindi incidono sui consumi di quanto prodotto dall’impianto), mentre quelli passivi no.

fotovoltaico con inseguitore solare  

Tipologie di inseguitori solari

Esistono diverse tipologie di inseguitore solare fotovoltaico. La prima distinzione che è possibile fare è quella tra inseguitori monoassiali e inseguitori biassiali. Nel primo caso si ha un impianto con i pannelli che ruotano su un solo asse. In questo caso il pannello si muove solamente da est a ovest (movimento giornaliero) o da nord a sud (movimento stagionale). È un impianto che consente di guadagnare fino al 25% in più di energia solare annua.

L’inseguitore solare fotovoltaico biassiale, invece, consente la rotazione del pannello sia sull’asse orizzontale che su quello verticale, assicurando il movimento sia giornaliero che stagionale. In questo caso l’incremento di energia solare annua prodotta può arrivare anche al 50% in più rispetto a un impianto standard.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
   

Inseguitore fotovoltaico: come scegliere quello giusto

Gli inseguitori solari fotovoltaici sono una scelta conveniente, ma non sempre percorribile. Innanzitutto perché hanno un costo, inevitabilmente, maggiore rispetto a un impianto standard, ma soprattutto perché ha dei limiti strutturali. Non tutti gli edifici sui quali sono installati dei pannelli fotovoltaici o in quelli dove li si vorrebbe montare, hanno lo spazio e le condizioni sufficienti per consentire il movimento e la rotazione del pannello.

Bisogna poi valutare attentamente la tipologia di inseguitore solare fotovoltaico da scegliere. Quelli monoassiali sono quelli più economici e rendono di più nelle realtà dove è maggiore il fabbisogno energetico. Di contro gli inseguitori biassiali sono più indicati a livello residenziale, anche per via dei costi maggiori dell’impianto. Tra gli altri elementi da valutare bisogna considerare la struttura dell’impianto, l’esposizione al vento che potrebbe comprometterne la stabilità, la zona geografica e la relativa altitudine; fattori che permettono di analizzare quanto un inseguitore solare fotovoltaico migliora la produzione di energia elettrica e quanto questa contribuisca al fabbisogno di quell’abitazione.

 

Fotovoltaico con inseguitori solari: quali sono i prezzi

Anche in virtù delle grandi differente tecniche il prezzo di un inseguitore solare fotovoltaico può essere molto variabile. Si va da un minimo di circa 1.500€ per arrivare anche oltre i 10.000€. A questi costi iniziali vanno aggiunti anche quelli della manutenzione dell’impianto fotovoltaico che saranno ovviamente maggiori dovendo preveder il controllo e la pulizia dei dispositivi di rotazione e azionamento della movimentazione dei pannelli solari.

 

Qual è l'impianto fotovoltaico più adatto alle tue esigenze

La tecnologia fa passi da gigante e anche per quel che riguarda gli impianti fotovoltaici sono tantissime le novità che possono essere integrate o inserite in un impianto di nuova costruzione. La realtà dell’inseguitore solare fotovoltaico è in molti casi particolarmente vantaggiosa e merita di essere valutata in quanto potrebbe determinare un netto miglioramento dell’efficienza e delle prestazioni, tale da garantire una maggiore produzione di energia elettrica. In questo modo si può rientrare molto prima dell’investimento fatto e assicurare alla propria casa quell’indipendenza energetica che spesso risulta essere un miraggio.

Per valutare, analizzare e verificare qual è il miglior impianto fotovoltaico per la tua abitazione rivolgiti esclusivamente a dei professionisti qualificati. Contatta tramite Quotalo quelli della tua zona per un preventivo, un sopralluogo e una consulenza specializzata capace di esporti nel dettaglio tutti gli elementi da considerare nell’acquisto di un impianto fotovoltaico.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto