Controsoffitti per cucina: leggi qui le informazioni utili e scopri come richiedere un preventivo

21 Settembre 2020 - Redazione

Vota

Voto 5 su 1 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Controsoffitti per cucine articolo Controsoffitti per cucine articolo Controsoffitti per cucine articolo

Controsoffitti in cartongesso per cucina: ecco alcune idee e indicazioni utili per la realizzazione di controsoffitti in cartongesso in uno spazio come la cucina

Quando si parla di controsoffitti bisogna avere chiaro fin da subito che si affronta un discorso molto ampio e ricco di spunti, idee e soluzioni. Sì perché i controsoffitti rappresentano una grande opportunità per la casa, anche in ambienti dove solitamente non vengono presi in considerazione. È il caso della cucina all’interno della quale i controsoffitti possono essere la vera arma in più, il segreto per rendere questa stanza un ambiente vincente, funzionale e bello.

I controsoffitti per la cucina hanno diverse funzionalità; da quelle tecniche a quelle estetiche e in tutti i casi si rivelano come una scelta vincente in termini di rapporto risultato e costo. È doveroso sottolineare come ci stiamo occupando di un intervento all’interno di uno degli ambienti più importanti di tutta la casa: la cucina.

Non una zona di passaggio, ma quella dove si preparano gli alimenti e all’interno della quale, sia essa uno spazio separato che un angolo cottura in un soggiorno, ci si ritrova per mangiare. Uno spazio strategico, di estrema importanza, che non può essere trattato solo come quello dove inserire gli elettrodomestici per cucinare. I controsoffitti per la cucina rappresentano quella linea sottile che passa tra un ambiente non funzionale e uno bello e adeguato alle esigenze di chi lo abita.

Controsoffittature per cucina: quali sono i prezzi

Partiamo dai costi necessari per realizzare dei controsoffitti per la cucina. Solitamente le controsoffittature vengono realizzate in cartongesso, un materiale economico, ecologico e semplice da utilizzare per completare questo tipo di lavori e per scoprire i prezzi di altre controsofittature in cartongesso consigliamo di leggere questa risorsa.

Ecco delle idee di prezzo di una controsofittatura in cartongesso per cucina in base ad alcuni elementi isolanti aggiuntivi:

Tipologia di lavoro Costo al mq
Controsofittatura per cucina da 25€ al mq
Controsofittatura per cucina (con strato interno in sughero o altri materiali isolanti) da 35€ al mq
Controsofittatura per cucina (con strato di gomma di piombo) da 40€ al mq
Controsofittatura per cucina (con pannelli radianti) da 70€ al mq

Idee per controsoffitti in cucina

Perché realizzare dei controsoffitti per la cucina? Come abbiamo anticipato parliamo di una soluzione estremamente versatile che può rispondere a diverse esigenze. A titolo esemplificativo un controsoffitto in cucina può servire per:

  • illuminazione (per consigli su come rendere la cucina illuminata perfettamente leggi questo nostro articolo);
  • riscaldamento;
  • isolamento termico e acustico;
  • riparo;

Come avviene anche per altri ambienti della casa (come il soggiorno o la camera da letto), il controsoffitto può essere una soluzione perfetta per creare un’illuminazione efficace e sobria. Questa soluzione consente innanzitutto di liberarsi dei lampadari, magari preferendo un sistema di illuminazione a LED, ma anche di ottimizzare la distribuzione della luce. Invece di moltiplicare i punti luce con lampadari e faretti, i controsoffitti per la cucina possono ospitare, come delle isole, delle strisce luminose, consentendo di illuminare solo le aree necessarie, creando atmosfere calde e accoglienti. Senza rinunciare, ovviamente, alla visibilità.

Abbiamo già visto come il controsoffitto per la cucina possa essere la soluzione perfetta per ospitare un sistema di riscaldamento radiante. Questo è più efficiente di quello a pavimento e permette anche di ridurre i costi in caso di manutenzione, potendo aprire il controsoffitto in cartongesso in qualsiasi momento senza grossi problemi.

C’è poi un vantaggio enorme in termini di isolamento termico. La cucina è uno degli ambienti della casa maggiormente esposto a muffa, condensa e umidità. Con un controsoffitto si può abbassare l’altezza della cucina ed evitare la formazione dei cosiddetti ponti termici. Questo evita la formazione di muffa, rendendo la cucina un ambiente salubre ed evitando danni, spesso anche gravi, alle pareti. La costruzione di controsoffitti per la cucina permette anche di attutire i rumori che possono provenire dai piani superiori, rendendo un confort acustico non indifferente.

Ci sono poi le "ragioni di riparo", ovvero quelle utili a coprire tubature e impianti che altrimenti rimarrebbero a vista. Oltre a un aspetto estetico è utile anche per evitare che questi elementi si danneggino o possano danneggiare il pavimento o i mobili sottostanti. Infine, ma non meno importante, l’aspetto estetico. Il controsoffitto in cartongesso consente di dare un tocco di classe e raffinatezza anche a un ambiente spesso snobbato com’è quello della cucina.

Controsoffittature moderne per cucina

Uno dei trend moderni è quello di inserire le cucine negli open space del soggiorno, creando quindi uno spazio unico. I controsoffitti rappresentano quindi l’elemento perfetto per valorizzare questo unico ambiente. È infatti possibile disegnare un profilo o delle curve in modo da riprendere la sistemazione degli arredi e creare un ambiente accogliente sotto tutti i punti di vista.

controsoffitto per cucine moderne in cartongesso

Controsoffitto cucina per cappa

Tra i vari vantaggi dei controsoffitti per la cucina c’è anche quello di poter essere l’ambiente all’interno del quale collocare la cappa. Il sistema aspirante della cucina, per quanto imprescindibile, è spesso antiestetico. Se consideriamo come possa risultare ingombrante in una cucina a isola, ci si rende conto del potenziale enorme che un controsoffitto può offrire.

controsoffitto per cappa realizzata in cartongesso

Controsoffitti in cartongesso: vantaggi e svantaggi

Abbiamo visto i vantaggi in termini di illuminazione, riscaldamento, isolamento termoacustico, riparazione e design offerti dai controsoffitti per cucina, ma quali sono invece gli svantaggi? Fondamentalmente c’è un solo aspetto critico nella creazione di controsoffitti ed è quello relativo alla riduzione dell’altezza della stanza. Se questo spesso è un vantaggio o comunque un’opportunità, per gli appartamenti più contenuti rimane un serio limite contro il quale confrontarsi e da valutare attentamente.

Controsoffitti in cartongesso per cucina: a chi rivolgersi?

Realizzare controsoffitti in cartongesso per la cucina, per quanto semplice, non è un’operazione banale. È necessario rivolgersi a dei professionisti del cartongesso, che sapranno anche consigliare come creare una controsoffittatura perfetta e in grado di valorizzare tutti gli elementi della cucina. Grazie a Quotalo è possibile individuare tutti i migliori professionisti della zona con i quali entrare in contatto, richiedere una consulenza e farsi rilasciare un preventivo da confrontare per poi individuare il migliore per le proprie esigenze.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto