Caldaie a condensazione Riello: tutto quello che c'è da sapere su modelli, caratteristiche ed incentivi.

10 Aprile 2019 - Redazione

Vota

Voto 5 su 1 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

caldaia a condensazione riello articolo caldaia a condensazione riello articolo caldaia a condensazione riello articolo RISPARMIO E CALDAIE A CONDENSAZIONE

Sfruttando i fumi e il vapore acqueo prodotto per il riscaldamento (circa l’11% dell’energia consumata) questa tecnologia consente di ridurre l’impatto ambientale e le spese.
Infatti, a fronte di un costo per l’acquisto che raggiunge anche i 4mila euro (cui si aggiungono quelli dell’installazione), è possibile risparmiare il 15-20% per produrre acqua calda a circa 80°C, il 20-25% per acqua a 60° C, e addirittura il 40% per impianti che lavorano a bassa temperatura (30-50° C).

Inoltre, a far rientrare dei costi iniziali concorrono anche le detrazioni fiscali, come vedremo a conclusione di questo articolo…

LA STORIA DELLA RIELLO

Pilade Riello, imprenditore italiano, nel 1922 costruì le “OFR Officine fratelli Riello” a Legnago (Verona) e un anno dopo produsse il primo bruciatore a gasolio per forni per il pane.
Con la crisi del gasolio prima e la scarsa disponibilità di combustibili liquidi poi, divennero necessarie innovazioni totali che comportarono progettazioni e lavorazioni molto più complesse.

A partire dal ’55, accanto alla tradizionale produzione di bruciatori, si cominciò a profilare una seconda linea di prodotti: i condizionatori d’aria.

Il decennio ’60 rese familiare il nome Riello al grande pubblico grazie alla pubblicità.
Alla tradizionale produzione si affiancò inoltre quella delle caldaie, che commercializzate in abbinamento al bruciatore diedero origine ai “gruppi termici”.

Continuarono a crescere le vendite, e ci si aprì ai mercati europei ed extraeuropei.

Aumentò ulteriormente la varietà del catalogo: circolatori di acqua, termoregolazioni automatiche, generatori d’aria calda e collettori solari.
Iniziò la vendita dei bruciatori nel mercato degli U.S.A.
Dal 1986, nel giro di pochi anni l’azienda arrivò a proporre al mercato, oltre agli storici bruciatori, circa 140 famiglie di prodotto.
Negli anni ’90 il centro di ricerca per la combustione è stato raddoppiato, mentre dal 2000 è stato assorbito il gruppo la Fontecal, azienda leader nel campo della produzione e commercializzazione di caldaie a condensazione domestiche e commerciali.

È stato lanciato sul mercato italiano In Hybrid, il primo sistema ibrido ad incasso per applicazioni residenziali a firma Riello; è stato raggiunto il primato in Europa sui bruciatori premix monoblocco a bassissime emissioni Nox; e la storia non è finita qui, ma continua con innovazioni e tecnologie sempre più ispirate al contenimento dell’impatto ambientale...

CHE COSA OFFRE RIELLO?

Come si è già intuito, il listino prodotti della Riello comprende:

  • Caldaie: murali, a basamento, a condensazione o convenzionali;
  • Pompe di calore: per la climatizzazione ambientale e la produzione di acqua calda sanitaria, che garantiscono il massimo comfort e il minimo consumo energetico;
  • Riscaldamento: con soluzioni ad alto rendimento sia da interno che da esterno, efficienti e a bassa emissione di inquinanti;
  • Scaldacqua: semplici e veloci da installare sia da interno che da esterno, riducono al minimo le emissioni di Nox;
  • Solare termico: soluzioni impiantistiche di elevato profilo per la produzione di acqua calda sanitaria, che garantiscono il massimo comfort nel pieno rispetto dell’ambiente;
  • Sistemi Ibridi: soluzioni ideali per il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di acqua calda sanitaria che combinano e ottimizzano l’utilizzo di diverse fonti energetiche;
  • Condizionamento: sia per ambienti residenziali che commerciali;
  • Bruciatori: diverse tecnologie che coprono qualunque esigenza impiantistica.

LE CALDAIE A CONDENSAZIONE PIU’ AMATE DEL LISTINO RIELLO

FAMILY
Caldaia a condensazione Family

La nuova Family ha uno scambiatore primario realizzato in acciaio inox, che garantisce la massima efficienza e affidabilità nel tempo, e uno sanitario ottimizzato, che assicura un comfort eccezionale e la collocazione in classe A. 
Disponibile con potenze di 25, 30 e 35 kW, in versioni combinate istantanee e solo riscaldamento, questo prodotto si caratterizza per:
  • Controllo di combustione elettronico autoadattativo ACC;
  • Possibilità di integrazione in sistemi ibridi;
  • Pannello con display a colori;
  • Funzione riempimento impianto intelligente;
  • Vaso di espansione da 10 litri;
  • Circolatore modulante a basso consumo;
  • Rapporto di modulazione 1:8;
  • Valvola clapet e dispositivo SRD di serie;
  • Possibilità di installazione anche in incasso (modello 25 KIS) e all’esterno in luoghi parzialmente protetti (IPX5D).

RESIDENCE
Caldaia a condensazione Residence

Residence è la caldaia murale a condensazione ideale che annovera tra le sue caratteristiche: 
  • Scambiatore primario in acciaio inox;
  • 3 potenze disponibili (20, 25, 30 e 35 kW);
  • Versioni combinate istantanee o solo riscaldamento;
  • Pannello di controllo digitale con display retroilluminato;
  • Circolatore modulante a basso consumo;
  • Rapporto di modulazione 1:8.

ECOBONUS 2019

Come accennato, per rientrare delle spese necessarie all’acquisto delle caldaie a condensazione concorrono anche le detrazioni fiscali, più precisamente una riduzione della quota IRPEF che il contribuente deve allo stato pari al 50% per la sola installazione dell’articolo, e al 65% se si abbina un sistema di termoregolazione evoluto.



Fonte immagini: sito ufficiale Riello

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto