Ascensori inclinati o obliqui: caratteristiche e costi

07 Aprile 2020 - Redazione

Vota

Voto 5 su 2 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Ascensori esterni inclinati articolo Ascensori esterni inclinati articolo Ascensori esterni inclinati articolo

Installazione ascensori obliqui per diverse esigenze? Scopriamo le caratteristiche e il tipo di utilizzo.

Quando parliamo di ascensori pensiamo quasi sempre a quelli presenti nel proprio condominio o ufficio, azionati tramite pressione di un tasto e che, all’interno di una cabina, ci portano da un piano all’altro. In realtà esiste anche la particolare categoria dei cosiddetti ascensori inclinati, che risulta particolarmente comodo e vantaggioso per diversi tipi di utilizzo. Capita di incontrare questi particolari elevatori inclinati nelle località turistiche o in alcune città che li utilizza come mezzo di trasporto pubblico. Ma non solo, grazie alle caratteristiche di cui parleremo, gli ascensori inclinati rappresentano una valida soluzione anche per gli edifici pubblici, commerciali e privati. Scopriamo le ragioni di questa convenienza.

Ascensori inclinati o obliqui: cosa sono e come funzionano

Il nome ascensori obliqui fa chiaramente intendere che si tratta di particolari elevatori che procedono di direzione obliqua e non verticale (come i classici ascensori) o orizzontale (come ad esempio le pedane mobili). L’ascensore inclinato è quindi un elevatore che procede con un’inclinazione che va dai 15° ai 75° che può essere situato sia all’esterno che all’interno di un edificio. Sono molto diffusi nel settore turistico per collegare due parti di una stessa città, ma anche in altri contesti per superare dislivelli elevati. Gli ascensori esterni inclinati sono presenti nei parchi, nelle città d’arte, ma anche nei centri commerciali, negli aeroporti e anche in alberghi e ristoranti con particolari esigenze estetiche e funzionali.

Sono spettacolari nei centri benessere e nei luoghi di interesse naturalistico e culturale, perché consentono di muoversi guardando il panorama circostante. Sono altresì ideali anche per lo spostamento di disabili, anche per l’accesso a strutture ricettive di qualsiasi tipo o per la movimentazione di persone anziane e genitori con i passeggini. Inoltre è un tipo di impianto consigliato per le zone scomode da raggiungere con i mezzi di trasporto tradizionale, che possono trovare negli ascensori esterni inclinati una soluzione vantaggiosa, affidabile e conveniente (anche economicamente).

Costo ascensori inclinati

Ascensori inclinati o obliqui: quali sono le caratteristiche principali

Trattandosi prevalentemente di strutture da esterno gli ascensori inclinati sono composti da cabine in vetro che consentono di ammirare il panorama circostante durante la salita. L’ingresso può essere, come per gli ascensori tradizionali, con porte frontali o scorrevoli, offrendo una vasta possibilità di progettazione e personalizzazione.

La possibilità di scelta di un ascensore obliquo sono anche nella forma e nella dimensione della cabina, che può essere realizzata secondo le diverse esigenze. Generalmente all’interno delle cabine possono salire fino a un massimo di 6 persone e, in base alle circostanze, essere previsti dei posti a sedere o dei maniglioni cui reggersi durante la salita e la discesa.

La movimentazione degli ascensori inclinati avviene su binari, così come accade per le funicolari o i treni. Il percorso dei binari può essere sia lineare che curvo, sopportando anche pendenze di vario tipo. Questa è una delle caratteristiche più interessanti degli ascensori esterni inclinati, in quanto consente di seguire il percorso del terreno, evitare ostacoli voluminosi (edifici, alberi, eccetera), senza costituire un impedimento per la loro costruzione. Oltre a questo gli ascensori obliqui sono dotati di un meccanismo di sollevamento a cremagliera o a fune con freni di emergenza e un dispositivo di arresto anticaduta, in modo da garantire sempre la massima sicurezza.

A proposito di sicurezza è doveroso segnalare anche la presenza di dispositivi di controllo sia del movimento che delle condizioni interne della cabina (come sistemi di videosorveglianza). L’azionamento e il movimento degli ascensori inclinati è completamente automatizzato e può essere anche previsto un ulteriore protezione con una sala di controllo. Solitamente questo tipo di elevatori raggiunge una velocità massima di 4 metri al secondo, per una portata massima di 630kg circa ed essendo ad alimentazione elettrica hanno anche un consumo non elevato.

Tra gli aspetti positivi che determina la scelta degli ascensori esterni inclinati c’è anche il tempo ridotto necessario per il completamento dell’installazione. Nel giro di due settimane, infatti, gli ascensori obliqui possono essere operativi, non richiedendo grandi opere murarie, ma solo piccoli accorgimenti. Inoltre le rotaie sono premontate e vengono assemblate direttamente durante l’installazione, ottimizzando i tempi.

La normativa di riferimento che stabilisce le regole di costruzione, installazione e manutenzione (generalmente trimestrale) è la UNI EN 81-22-2014, che ha valore su tutta la Comunità Europea.

Prezzi medi ascensori esterni inclinati

Come abbiamo visto parlando delle caratteristiche tecniche degli ascensori esterni inclinati, sono tanti i fattori che incidono sulla costruzione di questo tipo di impianto. Di conseguenza anche i costi sono estremamente variabili, sia in base alla lunghezza del percorso che al tipo di struttura e meccanismi utilizzati (ma lo stesso discorso vale anche per i prezzi di altre tipologie di ascensori). Mediamente un ascensore obliquo non costa meno di 30.000€, ma è un prezzo che viene ripagato nel giro di poco tempo anche grazie agli enormi vantaggi tecnici e, come detto, al costo ridotto di gestione.

È stato infatti calcolato che, in media, per mantenere un impianto di questo tipo occorrono dai 2.500€ in su (anche in questo caso dipende dal tipo di impianto). Un costo che comprende sia la manutenzione ordinaria e straordinaria, i costi energetici e il rilascio delle certificazioni di legge richieste per questi particolari elevatori.

Preventivo per ascensori inclinati o obliqui: a chi rivolgersi

Per richiedere e ottenere un preventivo personalizzato per l’installazione di ascensori esterni inclinati è possibile utilizzare il nostro portale Quotalo.it. In questo modo si potranno contattare le ditte specializzate che si occupano di questo tipo di lavori e possono fornire tutte le indicazioni del caso. È fondamentale ricordare come chi sceglie gli ascensori obliqui lo fa per rispondere a un problema o a un’esigenza particolare.

Il preventivo, ovviamente, deve tenere conto soprattutto dello scopo per cui vengono utilizzati, essendo un tipo di impianto che non ha solo fini funzionali. Gli ascensori esterni inclinati, infatti, servono sì per spostare le persone, ma anche per regalare loro un’esperienza visiva meravigliosa che vale ogni volta il viaggio. Partendo da questo è poi possibile passare alla fase di sopralluogo, verifica e sviluppo del progetto che porterà alla realizzazione e installazione dell’ascensore inclinato, dei binari e delle strutture necessarie per il corretto funzionamento dell’impianto.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto