Cucciolo di labrador: tutto quello che devi sapere sui labrador e come richiedere un preventivo

06 Luglio 2021 - Redazione

Vota

Voto 5 su 3 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Costo cucciolo di Labrador articolo Costo cucciolo di Labrador articolo Costo cucciolo di Labrador articolo

Alla scoperta del Labrador Retriever, uno dei cani di taglia media più belli, dolci e socievoli

I cani sono tutti belli e sceglierne uno come fedele compagno di vita è spesso molto difficile, perché solo a guardarli verrebbe voglia di accoglierli tutti. Tra i più amati e i più diffusi troviamo sicuramente i cuccioli di Labrador, una razza selezionata dal XIX secolo nel Nord America (nella penisola del Labrador da cui questa razza prende il nome). Ma quanto cosa adottare un cucciolo di Labrador? E quand’è la scelta migliore?

Le razze di cani, infatti, non sono tutte uguali e non solo per l’aspetto estetico, quello che a prima vista può colpire di più, ma anche per il carattere, le dimensioni e le esigenze. Caratteristiche queste che devono essere assolutamente valutate prima di adottare un cane, perché permettono di fare una scelta che risponda innanzitutto ai bisogni del cucciolo che potrà crescere serenamente in un ambiente pronto e capace a soddisfare le sue necessità.

Cucciolo di Labrador: origini e caratteristiche

Il nome completo della razza è Labrador Retriever ed è l’unione dell’origine geografica della razza e della sua tipologia (retriever = cane da riporto). Tra le caratteristiche del Labrador, come vedremo, c’è proprio quella di essere un cane da riporto per i cacciatori e che nel tempo si è rivelato un fedele compagno per i bambini, ma anche per le persone bisognose, come i non vedenti.

Per quel che riguarda l’aspetto il Labrador Retriever è un cane che supera di altezza i 60cm e i 35Kg (se maschio) e non va oltre i 56cm e i 34Kg (se femmina). Tra i tratti caratteristici del cucciolo di Labrador troviamo gli occhioni grandi, di colore nocciola o marrone, che gli conferiscono un aspetto dolce e amichevole. Il pelo di questa razza è al tatto morbido, corto e lucido e per la correttezza della razza sono ammessi esclusivamente i colori nero, miele e marrone.

Il Labrador Retriever ha una dentatura con una chiusura regolare con la mascella che sia nella parte inferiore che in quella superiore deve avere la stessa lunghezza. Abbiamo un collo forte e gli arti caratterizzati da una buona ossatura e quelli anteriori sono perpendicolari al suolo. La coda, invece, deve essere senza frange. Questa razza di cane ha un’aspettativa di vita di circa 10-15 anni.

Cucciolo di Labrador: carattere

Dal punto di vista caratteriale il Labrador Retriever è un cane semplicemente adorabile: intelligente, docile, tranquillo e orientato a essere addestrato. Tra le caratteristiche più amate di questo cane e che lo rende particolarmente adatto anche a una vita urbana è che è una razza abbastanza sedentaria.

Questo, unito al suo carattere davvero molto mite, disponibile e mai aggressivo, lo rende perfetto come cane da compagnia. da cucciolo necessita di essere portato fuori più spesso, ma crescendo impara a essere ancora più tranquillo. È un cane la cui cura non richiede particolari attenzioni; ama stare all’aria aperta, ma anche semplicemente passeggiando senza dover correre o svolgere attività fisiche specifiche.

Il temperamento mite e docile lo rende poco adatto a renderlo un cane da guardia, mentre è particolarmente socievole anche con chi non conosce. Ha un fiuto eccezionale motivo per cui è spesso utilizzato dalle forze dell’ordine e per l’assistenza alle persone non vedenti. I Labrador sono cani fedeli e che sviluppano un forte amore verso il proprio padrone e anche per questo sono perfetti per una vita familiare e per stare a contatto con i bambini. Per i bambini crescere con un cane affettuoso e socievole come il Labrador è sicuramente un valore aggiunto difficile da ignorare.

Cucciolo di Labrador: foto

Vediamo ora alcune foto di esemplari di Labrador Retriever, un cane che anche solo guardandolo ispira affetto e voglia di dolcezza.

cucciolo di labrador di un mese

piccolo labrador color miele

coppia di cuccioli di labrador di due mesi

cucciolo di labrador marrone

tris di cuccioli di labrador neri piccoli

Quanto costa un cucciolo di Labrador

Per coloro che vogliono avere un cucciolo di Labrador il consiglio è quello di prenderlo dopo le prime dieci settimane di vita, quando è ancora un cucciolo. Questo per favorire l’addestramento. Il Labrador Retriever è un cane molto intelligente e all’inizio il suo addestramento richiederà pazienza, determinazione e perseveranza. All’inizio sarà più faticoso, ma è il periodo più adatto per perfezionare il rapporto di fiducia ed evitare che il cucciolo acquisisca comportamenti sbagliati che sarà poi difficile correggere. Il costo di un cucciolo di Labrador Retriever si aggira tra i 1200€ e i 1800€. Il prezzo, ovviamente, si riferisce a cuccioli di Labrador Retriever muniti di libretto sanitario, microchip e in un ottimo stato di salute.

Come addestrare un cucciolo di Labrador

Addestrare un cucciolo di Labrador Retriever, come abbiamo visto, è un’attività che richiede tempo e dedizione. Questo anche per via proprio dell’intelligenza di questi cani che, specialmente nei primi tempi, richiederà un grande impegno. L’addestramento deve riguardare diversi aspetti e deve essere ben programmato per riuscire a imprimere gli insegnamenti nel carattere del cucciolo.

Uno dei primi elementi su cui lavorare è quello di insegnare al cucciolo di Labrador a riconoscere il richiamo del suo padrone premiandolo quando vi riesce. Successivamente è importante addestrarlo a non mordere mentre gioca e a rispettare alcune importanti abitudini igieniche (come quella su dove fare i propri bisogni). Altri aspetti importantissimi dell’addestramento di un cucciolo di Labrador sono quelli finalizzati a insegnargli a essere portato al guinzaglio e a stare da solo, tutti aspetti fondamentali per poter avere una convivenza meravigliosa.

Se stai cercando un addestratore di cuccioli nella tua zona puoi utilizzare Quotalo, la nostra piattaforma che ti permetterà di entrare in contatto con i migliori professionisti del settore in un batter d'occhio.

Cucciolo di Labrador adozione: a chi rivolgersi

L’adozione dei cani è, rispetto al passato, un’operazione che deve sottostare anche a precise norme di legge. Per questo è indispensabile rivolgersi a dei canili o a delle strutture autorizzate, ovvero quelle nelle quali i cani sono rispettati e accuditi e al momento dell’adozione vengono forniti di libretto sanitario e microchip. La vendita di cani senza il chip è illegale e i cuccioli devono essere poi iscritti nell’apposita anagrafe.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto