La posa del prato a rotoli: prezzi e caratteristiche

17 Giugno 2015 - Redazione

Vota

Voto 5 su 2 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

posa prato a rotoli posa prato a rotoli posa prato a rotoli

Il prato è lo splendore del giardino, ottenere un bel prato richiede molte cure, per fortuna le tecniche vivaiste hanno messo a punto il prato pronto, detto a zolla o a rotoli, che agevola il traguardo.

Due sono i principali limiti del prato a semina, il primo è il tempo necessario per avere un bel manto erboso, il secondo è che spesso l’erba cresce in maniera disomogenea così capita che il prato sarà a chiazze con il rischio di avere delle zone brulle.

Il prato pronto offre maggiori garanzie di risultato, i suoi vantaggi sono l’impatto estetico immediato,
può essere steso in qualsiasi periodo dell’anno, permette di ottimizzare la scelta del tipo di erba con la sua collocazione e uso dell’area, ci sono piantine che amano luoghi ombrosi, altre che tollerano bene il clima più secco, altre ancora che resistono al forte calpestio, la riduzione del tempo di attesa, dopo circa una settimana dalla posa il prato può essere usato, la resistenza a malattia e erbe infestanti, durante il periodo di coltivazione nel vivaio, viene curato, bonificato. 

La posa del prato a rotoli prevede la preparazione del suolo per facilitare il radicamento delle piantine e la sua durata. L’analisi del terreno e conseguente lavorazione per renderlo adatto ad accogliere il prato è forse la fase più delicata, è sconsigliato il fai da te improvvisato.

Importante è la preparazione del terreno che deve essere permeabile in modo da non creare ristagni acquosi e fornire le sostanze nutritive necessarie per l’accrescimento delle piantine. Il terreno può essere corretto con aggiunta di materiali drenanti in caso di terreni argillosi o apporto di concimi in caso di terreni sabbiosi. Importante è verificare la qualità dei materiali utilizzati, potrebbero favorire l’insorgere di funghi ed erbe infestanti. Dal momento che la superficie deve esser fresata, scavata, livellata, può essere l’occasione per installare un impianto di irrigazione, l’opportuna irrigazione è il grande segreto per un manto erboso rigoglioso.

Dopo la posa del prato a rotoli, viene passato un rullo per comprimere bene le zolle e spingere via l’acqua in eccesso.
Nei primi tempi è necessario irrigare frequentemente il prato per favorire l’attecchimento delle radici, è consigliabile eseguire trattamenti fungicida e radicanti.

La cura del manto erboso si compone di acqua e rasatura. In particolare in primavera le rasature dovranno essere frequenti, questo assicura un prato folto e morbido.
Tecnicamente è semplice comprendere quale siano i vantaggi del prato pronto, quello che lascia interdetti è la variabilità del prezzo. Gli aspetti da valutare sono il tipo di erba, la freschezza del rotolo una volta tagliato dovrebbe essere consegnato e disteso il prima possibile, la qualità delle piantine e della coltivazione, se sia stato trattato da parassiti e erbe infestanti.

In rete c’è ampia disponibilità di prato a zolle, le misure non sono standard quindi bisogna fare attenzione quale sia l’effettivo costo a mq, i prezzi del prato a rotoli oscillano tra i 7-8 euro a mq ai 20 euro, nel caso in cui ci si rivolga a un’impresa specializzata.  

La posa del prato a zolla apparentemente può sembrare semplice, ma in realtà richiede una certa pratica nella conoscenza del terreno, della sua lavorazione e una buona manualità.

La scelta del prato pronto è quindi un’ottima soluzione per abbellire il giardino in tempi rapidi, senza deludere le attese.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto