Pannelli solari termici: a cosa servono, quanto costano e quali sono i vantaggi

02 Marzo 2022 - Redazione

Vota

Voto 5 su 2 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Pannelli solari termici prezzi articolo Pannelli solari termici prezzi articolo Pannelli solari termici prezzi articolo

Guida alla scelta e ai prezzi dei pannelli solari termici per il riscaldamento e la produzione di acqua calda per la casa

La convenienza e la fattibilità di un investimento si misura anche (e soprattutto) dal costo iniziale che si deve sostenere. Per questo è importante entrare nel dettaglio dei prezzi dei pannelli solari termici capendo le principali tipologie in commercio e come scegliere il migliore per la propria abitazione.

 

Cosa sono i pannelli solari termici?

Prima di analizzare i prezzi dei pannelli solari termici è importante precisare di cosa si tratta, specialmente perché spesso vengono confusi con i pannelli fotovoltaici. Sebbene simili nello sfruttare la stessa fonte energetica (i raggi solari) hanno un funzionamento e una tecnologia completamente diverse. I pannelli solari termici si occupano della produzione di acqua calda a uso sanitario o di riscaldare o rinfrescare un ambiente. I pannelli fotovoltaici, invece, producono energia elettrica.

 

Come funziona un impianto solare termico e quali sono i componenti?

Come anticipato i pannelli solari termici, chiamati anche collettori solari, utilizzano l’energia che ricevono dai raggi solari e la trasformano in energia termica (non elettrica). Per farlo i pannelli solari termici vengono posizionati su superfici esposte al sole (generalmente tetti e terrazzi) inclinati verso Sud, in modo da sfruttare al massimo le radiazioni dei raggi solari.

Perché tutto questo sia possibile i collettori solari sono dotati di diversi componenti che ne assicurano il corretto funzionamento. I tre principali componenti sono: l’assorbitore, la pompa e l’accumulo. L’assorbitore è il dispositivo che consente di assorbire le radiazioni dei raggi del sole e riscaldare il fluido termovettore presente al suo interno. La pompa ha il compito di trasportare il fluido riscaldato dall’assorbitore al bollitore per essere poi destinata all’accumulo, il dispositivo collegato con la caldaia e che permette il funzionamento dell’impianto di riscaldamento.

Il circuito dei pannelli solari termici è riempito inoltre con un particolare liquido antigelo che evita che, specialmente di notte e nelle giornate più fredde, l’impianto possa bloccarsi proprio a causa delle basse temperature.

pannelli solari termici
Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
 

Quando conviene installare un impianto di pannelli solari termici?

La resa e l’efficienza di un impianto solare termico dipende dal suo dimensionamento. Mediamente un impianto di questo tipo riesce a coprire tra il 20% e il 40% del fabbisogno di acqua calda e riscaldamento. Sono impianti che si rivelano convenienti specialmente nelle realtà dove c’è un maggiore e costante utilizzo di acqua calda: dalle abitazioni con più persone ai complessi residenziali, passando per gli ospedali, le ville e alcune particolari tipologie di realtà commerciali e industriali.

 

Le tipologie di impianto solare termico

Quando ci si approccia alla scelta dei migliori pannelli solari termici bisogna tenere conto che in commercio esistono diverse tipologie. Come spesso avviene quelli più economici rendono meno rispetto a quelli più costosi, ma è necessario fare delle precisazioni e le relative valutazioni. Esistono tre tipologie di pannelli solari termici: quelli piani, quelli sottovuoto e quelli a concentrazione solare.

I primi si distinguono in vetrati o non vetrati in base al tipo di copertura che hanno. I migliori sono quelli con copertura in vetro che hanno il compito sia di proteggere (al pari delle coperture in plastica) l’impianto dagli agenti atmosferici sia di ottimizzare la produzione e il trattenimento di calore sfruttando il principio dell’effetto serra.

I collettori sottovuoto, invece, sono realizzati in modo tale che i tubi siano posti in condizione tale da ridurre la dispersione termica e in questo modo ottimizzare la produzione di energia. Questi impianti hanno generalmente un rendimento maggiore anche in termini di alte temperature che sono in grado di produrre.

Infine i collettori a concentrazione solare sono dei particolari pannelli concavi che creano, proprio per questa forma, un punto preciso nel quale l’irraggiamento solare è maggiore. Questo tipo di tecnologia assicura elevate temperature e si rivela indicata per le centrali elettro-solari.

 
Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Quanto costano i pannelli solari termici?

Come abbiamo visto sono diversi gli elementi che incidono sul tipo e sul dimensionamento dell’impianto solare termico. I prezzi dei pannelli solari termici possono andare da un minimo di 300€ al metro quadro per superare tranquillamente anche i 1200€ al metro quadro. Per fare una scelta vincente bisogna progettare con attenzione l’impianto analizzando l’efficienza solare disponibile in quella singola abitazione e le necessità di chi abita quell’edificio.

pannelli solari termici costi

 

Quali sono i migliori pannelli solari termici?

Tra i migliori pannelli solari termici attualmente in commercio troviamo: 

  • Vaillant AuroSETP pro VTS 1-200
  • Viessmann Vitosol 200
  • Ariston Kairos Thermo HF 150

Il modello della Vaillant, dotato anche di bollitore, consente di produrre fino a 200 litri d’acqua calda ed è un pannello solare termico compatto ideale per essere montato sul tetto. Tra i punti di forza c’è la qualità dei materiali, la semplicità di installazione e un ottimo rapporto tra costi e prestazioni.

Anche il Viessmann Vitosol 200 è un pannello solare termico dotato di bollitore. Ha una capacità di 190 litri e ha una gestione completamente elettronica (grazie all’apposito modulo presente) del flusso dell’acqua calda. Tra i vantaggi è da segnalare il rivestimento del pannello che previene qualsiasi tipo di surriscaldamento e la capacità di inserirsi agevolmente sia sulle superfici inclinate che su quelle piane.

Con l’Ariston Kairos Thermo HF 150 si ha un impianto solare termico dalle elevate prestazioni anche quando l’irraggiamento solare è minore. Questo modello ha una capacità di 150 litri e vanta un rivestimento del bollitore che lo protegge dalla corrosione (assicurando anche una maggiore longevità) e un vetro resistente anche alla grandine.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
 

Quanto dura un impianto solare termico?

Un importante fattore da considerare è quello legato alla durata dei pannelli solari termici. In condizioni normali e se messi sempre nelle condizioni di lavorare al meglio un pannello solare termico ha una durata media di 25 anni, con un’oscillazione tra i 20 e i 30 anni come ciclo di vita.

 

Quali sono i vantaggi di un impianto solare termico

La scelta di un pannello solare termico si rivela ideale per la capacità di utilizzare una fonte energetica gratuita, illimitata ed ecologica com’è quella del sole. Le particolari tecnologie di questo impianto consentono quindi di ridurre notevolmente i costi in bolletta, riuscendo a coprire più della metà del fabbisogno medio familiare di acqua calda sanitaria.

 

Vuoi installare un impianto solare termico nella tua casa?

Perché un impianto solare termico sia efficiente è necessario che venga progettato e dimensionato in maniera adeguata alle esigenze specifiche di ogni singola abitazione. Richiedi ora su Quotalo un preventivo dai migliori professionisti presenti nella tua zona, confrontando i prezzi ma anche ricevendo un’adeguata consulenza per scoprire qual è l’impianto migliore per la tua casa.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto