La dinamica di gruppo psicomotoria: tra attivazione motoria, respirazione e immaginazione

31 Marzo 2017 - Redazione

Vota

Voto 4 su 1 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

la dinamica di gruppo psicomotoria la dinamica di gruppo psicomotoria la dinamica di gruppo psicomotoria

Comprendiamo benissimo che scegliere per il proprio genitore una residenza per anziani possa mettervi in crisi come figli, visto che tanti hanno ancora l’idea, spesso errata, che una cosa del genere equivalga ad abbandonare il proprio caro ed a non prendersene cura.

Permetteteci invece di dire che, lungi dall’essere una scelta di comodo o egoistica, in buona parte dei casi si rivela la decisione più appropriata sia per l’anziano che per il suo nucleo familiare.

Assumersi il ruolo di caregiver unico e a tempo pieno è infatti un’opzione che richiede una forza fisica, emotiva e intellettiva non indifferenti, oltreché una possibilità (e necessità) di stravolgere in maniera quasi totale i propri tempi e le abitudini di vita quotidiana: molte persone che si trovano nella condizione di doversi occupare di un proprio congiunto sono costrette non solo a rinunciare agli svaghi e agli hobby ma spesso anche al lavoro (quanto meno ad un impegno a tempo pieno).

E non è nemmeno assicurato che, una volta che ci si sia assunti questo compito, si riesca sempre a fare il meglio per l’anziano: ipotizziamo che si tratti di una persona che necessita di un’attivazione muscolare che impedisca la totale perdita di tono e forza e che gli venga prescritta della psicomotricità: dovreste aggiungere anche l’incombenza di accompagnarlo in un centro specializzato.

La psicomotricità è una modalità innovativa di avvicinare alla ginnastica gli anziani ricoverati in strutture protette, correlando dimensione corporea, psichica e affettiva della persona, tramite la mobilizzazione dei distretti corporei associata all'immaginazione.

Affinché una casa di cura per anziani possa realizzare interventi di psicomotricità, è necessario che disponga di ambienti in facilmente accessibili, luminosi e spaziosi; che organizzi gli incontri due o tre volte alla settimana, al mattino (quando l'anziano possiede più energie e maggiori capacità di concentrazione); che annoveri nel suo staff un animatore specializzato, coadiuvato da due o tre persone (operatori socio-assistenziali), capace di creare un clima di familiarità e leggerezza. 

La dinamica di gruppo psicomotoria comprende sia l'aspetto motorio (con la mobilizzazione segmentaria delle parti del corpo) che la respirazione (intercalata alle mobilizzazioni).


Si è osservato che la ginnastica inglobata in un'attività immaginativa è ideale per l’anziano, perché non richiede specifiche doti fisiche e aiuta l’emersione della personalità, giacché a ognuno è richiesto durante le respirazioni di esprimere le sensazioni, i ricordi, le immagini, i colori o le singole parole che appaiono nella mente, e che vengono poi elaborate dall’animatore affinché ne nasca una discussione o, comunque, uno scambio di idee.


E voi, per quanto amiate il vostro genitore, sareste capace di fare una cosa del genere se diventaste il suo caregiver familiare? Siete davvero sicuri che riuscireste a dedicare anche questo genere di attenzioni al vostro congiunto? Non vorreste assicurargli ottime cure e prestazioni che aiutino il suo corpo come la sua mente?

Noi di Quotalo siamo qui per aiutarvi nel trovare una risposta, dal momento che abbiamo selezionato una serie di partner in tutta Italia, basandoci sui requisiti della qualità dell’offerta e della sua concorrenzialità economica e abbiamo strutturato il nostro servizio in maniera tale da essere funzionale e rapido, oltreché rispettoso della privacy vostra e dell’anziano, giacché il form a disposizione sul sito vi permetterà di entrare in contatto diretto con le strutture che avrete selezionato.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto