Grate in ferro: perché sceglierle e quali prediligere

28 Settembre 2016 - Redazione

Vota

Voto 4 su 1 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Foto articolo grate in ferro Foto articolo grate in ferro Foto articolo grate in ferro Grate in ferro

La parola "ferro" è usata nel linguaggio comune per indicare le "leghe di ferro" a bassa resistenza definiti acciai dolci. Tale elemento si trova sempre legato ad altri quali: carbonio, silicio, manganese, cromo, nichel, ecc. Con il carbonio il ferro forma le sue due leghe più conosciute: l'acciaio e la ghisa
Estremamente importante nella tecnologia per le sue caratteristiche meccaniche, la sua lavorabilità. Si tratta del metallo in assoluto più usato dall'umanità, rappresenta da solo il 95% della produzione di metalli del mondo. Il suo basso costo e la sua resistenza (nella forma detta acciaio) ne fanno un materiale da costruzione indispensabile, specialmente nella realizzazione di automobili, di scafi di navi e di elementi portanti di edifici. 

A proposito di edifici ed edilizia, davvero innumerevoli sono gli impieghi del ferro nelle costruzioni. Si pensi, tra i molti altri, alle grate in ferro. In commercio ne esistono di diverse tipologie: la maggiore differenza è tra quelle fisse, che non consentono l’apertura, com’è facilmente intuibile, e bloccano completamente l’accesso alla finestra o alla porta, e quelle apribili, particolarmente indicate per le porte e le portefinestre, proprio perché per loro costituzione esse devono consentire il passaggio alle persone.

Le produzioni odierne consentono di spaziare anche in relazione allo stile (ad occhio bottato o abbottato, a rombo, incrociate, lisce, con gigli, bombate), per cui si tratta di un complemento che può essere adattato tanto a dimore classiche quanto ad appartamenti moderni. Ma non ci si riferisce solo a motivi floreali o mitici, ma anche alle colorazioni, perché le grate possono essere verniciate di qualsiasi colore, riprendendo l’effetto metallico oppure scegliendo il bianco per dare più luce oppure ancora optando per colori vivaci o pastello per creare un effetto di contrasto e allegria.

Differenze sussistono anche nelle specifiche tecniche, per cui sarà possibile realizzare grate in ferro con serrature a doppio o triplo cilindro (o qualsiasi altro tipo di serratura), a 1/2/3 ante, modelli che si abbinano al combinato persiana blindata + grata e inferriata (soprattutto se vogliamo incrementare il livello di sicurezza nostro e della casa), etc. 

Dato che le grate in ferro, che siano da finestra o da balcone, sono soggette alle intemperie, è molto importante che vengano protette da vernice antiruggine per evitare che si sgretolino con gli anni. A proposito di ruggine: nelle grate la zincatura svolge una funzione di protezione da questo inconveniente. Il rivestimento zincato ricopre il ferro, di modo che se la vernice superiore dovesse scrostarsi, a venire esposto sarebbe lo zinco, che si ossiderebbe, e non il ferro, che resterebbe intatto. Se la zincatura viene fatta a caldo, le grate in ferro vengono immerse nello zinco liquido a una temperatura di quattrocentocinquanta gradi centigradi. A una temperatura così alta, tra il ferro e lo zinco si crea un’interazione che fa sì che vi siano in realtà tre strati: uno interno di ferro, uno intermedio di lega tra zinco e ferro, e uno esterno di zinco vero e proprio. Questo tipo di zincatura risulta più duraturo e più resistente rispetto alle altre tipologie di zincatura, che si realizzano semplicemente sovrapponendo in modo meccanico oppure con una reazione elettrolitica lo zinco al ferro, senza che tra i due elementi si formi alcun tipo di lega.
Dopo la zincatura, una volta ripulite, le grate vengono sottoposte alla sabbiatura e infine alla verniciatura in forno alla temperatura di centottanta gradi Celsius.

Visto che in Italia dal 2011 al 2012 il numero delle effrazioni domestiche si è incrementato ben oltre il venti percento, l’esigenza di proteggere la propria casa sempre più ampiamente diffusa. Un metodo efficace è sicuramente quello di installare grate in ferro a prova di scasso a porte e finestre (come ad esempio le inferriate a sportello F.ISA).

Sul sito di MetalFlorence è possibile visionare i prezzi di alcune grate in ferro a tre punti di ancoraggio, Maniglia, Cerniere saldate, Rostri antistrappo, Telaio portante parte da € 280,00 MQ (iva esclusa); un’inferriata spanciata costruita in profili di Ferro pieno, disponibile in vari modelli e finiture con Riccioli in ferro battuto, Lance fucinate e Borchie di rifinitura a parete ammonta a € 290,00 MQ (iva esclusa); un’inferriata fissa costruita in profili di Ferro pieno, completa di Staffe a murare, Lance fucinate, Borchie di rifinitura a parete ha un prezzo che parte da € 225,00 MQ (a cui aggiungere l’iva).  : un’inferriata apribile costruita in profili di ferro pieno disponibili in vari modelli e finiture, completa di serrature di sicurezza.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto