Grate avvolgibili e scorrevoli: differenze e caratteristiche

28 Settembre 2016 - Redazione

Vota

Voto 4 su 1 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Foto articolo grate avvolgibili Foto articolo grate avvolgibili Foto articolo grate avvolgibili Grate avvolgibili

SICURLIM produce grate avvolgibili con meccanismo elettromeccanico a discesa verticale coperte da brevetto internazionale in due diversi profili estetici (tondo e ovale), con soluzioni funzionali e innovative che ben si sposano con le diverse esigenze architettoniche e di progettazione degli edifici senza mai tralasciare la Sicurezza. Il sistema permette alla grata di impacchettarsi all’interno del cassonetto a protezione di porte, finestre, lucernai garantendo la protezione dei beni e delle persone.
Le soluzioni da cassonetto che l’azienda ha elaborato prevedono:
• GRATA ESTERNA CON TAPPARELLA INTERNA: attualmente più richiesta per la praticità degli ingombri e per la gradevolezza estetica
• GRATA ESTERNA CON CASSONETTO RIDOTTO E TAPPARELLA INTERNA: utilizzata in presenza di travi calate, muri con piccoli spessori, e situazioni tali da determinare la riduzione del cassonetto
•  GRATA INTERNA E TAPPARELLA ESTERNA: finalizzata a mantenere inalterato il prospetto della facciata edilizia, prevedendo il maggior ingombro in altezza e caratterizzandosi per l’effetto sorpresa delle grate al tentativo d’intrusione
•  SOLO GRATA CON CASSONETTO RIDOTTO (CON O SENZA PERSIANE): particolarmente indicata anche per progetti innovativi che prevedono l’oscuramento da tende tecniche o per esercizi commerciali, negozi, istituti bancari e officine che necessitano di visibilità; pur mantenendo lo stesso ingombro in profondità, l’altezza utile all’alloggiamento del cassonetto è notevolmente ridotta.

Nella Soluzione con grata esterna la profondità del cassonetto può variare a seconda della altezza minima: se quest’ultima arriva a 2350 mm la profondità sarà di 360 mm; da un’altezza che va da 2350 a 2650 mm la profondità sarà di 400 mm.
Nella Soluzione con grata interna i valori restano gli stessi, tranne che per le altezze minime, che si riducono a 2200 mm.
In entrambi i casi comunque, se le altezze minime dovessero essere fuori standard, le dimensioni del cassonetto possono essere personalizzate.
Nella Soluzione solo grata Fino ad un’altezza minima di 2250 mm la profondità del cassonetto raggiungerebbe i 360 mm; mentre, Da con valori compresi tra 2250 a 2500 mm, la profondità si collocherebbe sui 400 mm.

Le grate avvolgibili SICURBLIND del “GRUPPO ESSE SRL”, azienda leader nel suo mercato di riferimento, è l'unica grata a scomparsa che ha ricevuto la classe antieffrazione 4, ricevuta superando la prova di resistenza all'azione manuale di effrazione e la prova di resistenza all'effrazione sotto carico statico. Caratterizzata da linee pulite ed essenziali, accostate a superfici ispirate alle forme geometriche più semplici, è la grata ideata per adattarsi ad edifici privati e pubblici come negozi, uffici, banche e scuole, che con un semplice click diventa invisibile grazie a sistemi a pulsantiera, a radiocomando o sistemi domotici.
Il monoblocco di sicurezza brevettato antintrusione della Croci, che funge sia da grata che da tapparella, ideale per garantire protezione e serenità nei più diversi contesti (abitazioni, uffici, negozi, scuole, musei, sia nuovi che esistenti), porta il nome di TAP BLIND

Grate a soffietto
Lo spazio che avete a disposizione è davvero esiguo, ma pensare che la vostra casa possa essere esposta ad effrazioni di malintenzionati non vi fa dormire sonni tranquilli? Le grate a soffietto (o snodabili) possono rappresentare la soluzione adatta visto che, oltre a garantire la sicurezza, grazie alle cerniere mediane, le varie sezioni dell’anta andranno a raccogliersi in uno spazio limitato.

E la vostra sensazione di sicurezza sarà ancora maggiore qualora decidiate, come consigliabile, di acquistare prodotti di qualità, corredati anche di ferramenta e serrature antieffrazione, per ottenere un grado ottimale di sicurezza e, dunque, di comfort abitativo. 
A differenza delle persiane blindate, le grate a soffietto hanno il vantaggio di permettere il passaggio della luce naturale anche quando forniscono il massimo della protezione, e a differenza di quelle a scomparsa permettono una posa in opera rapida e senza grandi opere murarie.

Vista la sempre maggiore richiesta, la Cms ha realizzato un prodotto con tubolari da 50 mm anziché 40 mm per aumentare la robustezza globale dell’inferriata; ha aggiunto un tipo di serratura che utilizza sempre serrature con cilindri europei della migliore marca ma ha in più un triplice sistema di bloccaggio estremamente resistente (sono stati aggiunti perni di acciaio temperato da 15 mm di diametro con una corsa di 28 mm che entrano in blocchetti di acciaio situati nel tubolare controserratura).
La grata proposta dall’azienda scorre su una guida superiore tramite ruote di teflon autolubrificanti. Il fissaggio al muro è reso solido e sicuro dall’impiego di tasselli di plastica o ferro, viti e perni di ancoraggio abbinati all’utilizzo di resina indurente a seconda delle tipologie di pareti che si trovano. Tuttavia, l’azienda offre anche un’inferriata motorizzata, che tramite un telecomando o un interruttore a chiave posto all’interno dell’abitazione dà il comando di apertura-chiusura.


Grate scorrevoli 
Le inferriate sono, come visto, disponibili in diversi modelli: a battenti a una o a due ante (in grado di aprirsi anche all’interno), simmetriche e asimmetriche, cancelletti fissi (consigliati in quei casi in cui non si ha spesso la necessità di consentire il passaggio di persone o cose) scorrevoli (caratterizzati da una guida mobile che permette lo scorrimento della protezione) in maniera visibile e a scomparsa (a loro volta, questi modelli, prevedono la ritrazione nell’apposito cassonetto e permettono una protezione blindata ancora più discreta ed efficiente.

Le grate scorrevoli sono costituite da una successione di aste verticali rimovibili: le aste, grazie a un sistema di carrellini semoventi in grado di assicurare facilità di movimento, scorrono seguendo un andamento a fisarmonica permettendo la ritrazione e l’estensione dei supporti; realizzati in acciaio inox, zincato o temperato così come in alluminio coibentato, possono essere inoltre tinteggiate con polvere epossidiche cotte a forno per accrescerne la resistenza e la durabilità.

A differenza dei modelli fissi - indicati per proteggere box o magazzini nei quali si entra di rado - le varietà scorrevoli assicurano una ritrazione manuale o elettrica comoda e silenziosa, e sono molto consigliate per difendere ambienti nei quali si ha frequentemente l’esigenza di entrare: le guide sottostanti, inoltre, possono essere fisse oppure ribaltabili (ovvero sollevabili grazie all’apposita rifinitura) permettendo così con estrema facilità il passaggio di persone e la pulizia di balconi e davanzali.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto