Quanto costa lo spurgo dei pozzi neri

03 Ottobre 2017 - Redazione

Vota

Voto 4 su 3 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Foto articolo spurghi pozzi neri Foto articolo spurghi pozzi neri Foto articolo spurghi pozzi neri Quando da piccoli andavate in campagna a trovare i nonni che vivevano lì e li vedevate contattare l’azienda specializzata vi chiedevate cosa fosse un pozzo nero e a cosa servisse, mentre ora che siete adulti, e insieme ad altri due cugini, avete ereditato la vecchia casa sul podere, non solo dovete occuparvi della sua ristrutturazione, ma vi chiedete pure quanto costi lo spurgo dei pozzi neri.

Per fortuna non si tratta di una spesa inaccessibile, anche se il costo dello spurgo varia, pure in maniera consistente, in base ad una serie di fattori:

  • l’ampiezza della botte dell’autospurgo (dalla quale dipende il numero dei viaggi necessari)
  • l’ampiezza del pozzo nero
  • il numero di persone che serve il pozzo: operazioni di svuotamento di pozzi neri che servono edifici pubblici o condominiali sono più costose di quelle necessarie per villette unifamiliari
  • la facilità delle operazioni: talvolta lo spurgo necessita di più tempo e perizia, per via magari di qualche ostruzione; oppure la sede dei lavori è in un ambiente aperto e ben ventilato, la qual cosa determina un abbassamento dei prezzi dello spurgo dei pozzi neri
  • la necessità di procedere anche ad operazioni di pulizia, oltreché di svuotamento
  • il costo dello smaltimento dei rifiuti, che cambia di comune in comune
  • gli eventuali imprevisti e prestazioni che richiedono dotazioni straordinarie da eseguire ad una certa distanza dal veicolo di spurgo
  • lo svolgimento dei lavori in giorni feriali, che ha un’incidenza minore sul budget per lo scarico dei pozzi neri rispetto agli interventi richiesti nei giorni festivi.


Immagine articolo prezzi spurgo pozzi neri

Generalmente la tariffa per uno spurgo dei pozzi neri viene calcolata su base oraria, e un intervento di pulizia non ha una durata inferiore alle 2 ore: per appartamenti di dimensioni standard (non oltre i 100 mq) la spesa dovrebbe aggirarsi intorno ai 100 euro, fatto salvo che qualcuno dei fattori sopra citati non l’accresca (ad esempio, nel caso in cui il deposito dell’azienda sia molto lontano dal domicilio, per cui i tempi di raggiungimento sono maggiori; oppure qualora si individuino delle ostruzioni; o per via delle dimensioni che magari impongono più viaggi).

Immagine articolo costo spurghi pozzi neri

A proposito di dimensioni: un pozzo nero differisce da una fossa biologica in quanto questa è più grande dell’altro. In definitiva, la fossa biologica è una vasca interrata dove si accumulano sostanze e liquami di quelle abitazioni che non vengono servite dalla canalizzazione pubblica: il funzionamento prevede che i batteri decompongono i rifiuti organici in parti solide che si accumulano sul fondo, schiume e liquidi che si raccolgono in superficie. Ma non sono le dimensioni l’unica dissomiglianza, dal momento che la fossa dispone di un tubo in entrata e uno in uscita dal serbatoio, mentre il pozzo possiede solo quello in entrata, e questo determina una frequenza delle operazioni di svuotamento dei pozzi neri maggiore di quella delle fosse biologiche.

Oltre a chiedervi quanto costa lo spurgo dei pozzi neri, voi e i vostri cugini vorreste sapere pure ogni quanto occorre pulire il pozzo nero? Ovviamente non si tratta di un’operazione che può essere fatta una sola volta, tipo in occasione della ristrutturazione della casa di campagna, né che può essere progettata a intervalli troppo lunghi, ad esempio ogni 5-6 anni: il consiglio è quello di intervenire periodicamente, in modo da evitare fuoriuscite di liquame che attirerebbero topi e blatte, anche perché una manutenzione costante permetterà di contenere le spese per la pulizia del pozzo nero, evitando ostruzioni e intasamenti.

Normativa pozzi neri 2017

Nel vostro caso un pozzo nero è già presente, bisogna solo sottoporlo alla pulizia periodica, ma nel caso in cui fosse invece necessario dotarsene?

Bisognerà presentare all’ufficio competente tutta la documentazione necessaria, che include un progetto e la relazione tecnica, con tanto di analisi di un esperto in materia che confermi la legalità dello sversamento nel terreno: questo al fine di preservare le condizioni igienico sanitarie ottimali per la tutela dell’ambiente e della salute umana.

Una volta ottenuta l’autorizzazione, essa andrà rinnovata ogni quattro anni -a meno che non si decida di rimuovere il pozzo nero o la fossa biologica- (onde evitare la decorrenza, consigliamo di effettuare la richiesta sei mesi prima della scadenza dei termini), e dunque bisognerà presentare nuovamente richiesta all’ASL, effettuando ancora una volta i prelievi per il referto dell’esperto: solo così si accederà al rinnovo dell’autorizzazione.

Quanto detto ci permette di capire che, a prescindere da quanto costi lo spurgo dei pozzi neri, non è in alcun modo un intervento che possa essere pensato in modalità fai-da-te: per valutare la capienza del pozzo nero, il numero di persone che serve, calcolare e prevedere tutti gli step necessari allo svuotamento e all’eventuale pulizia, è necessario rivolgersi ad un autospurgo di fiducia, perché, solo dopo che i nostri professionisti avranno effettuato un sopralluogo gratuito a casa vostra, potranno realizzare un preventivo ad hoc, e solo dopo aver svuotato il pozzo nero calcolare assieme a voi la periodicità degli interventi.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto