Cosa sono i registri della conservatoria e che utilità hanno? Quando e come posso essere consultati

22 Dicembre 2015 - Redazione

Vota

Voto 4 su 2 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

foto guida registri della conservatoria foto guida registri della conservatoria foto guida registri della conservatoria

Cosa sono le conservatorie?
Le conservatorie sono uffici presso i quali vengono immagazzinati tutti gli atti che riguardano i beni immobili, e dunque le trascrizioni degli atti di trasferimento della proprietà; le iscrizioni di ipoteche; le annotazione delle variazioni relative a queste.
 
Quali funzioni svolgono le conservatorie?
Questi uffici hanno il compito di rendere pubblici gli atti suddetti, sicché, ad esempio, sia sempre possibile ricostruire l’iter di trasferimenti a cui un immobile è stato soggetto, dall’ultimo, attraverso i dati anagrafici dei successivi proprietari, sino al primo in ordine temporale.
 
Dove è possibile trovare le conservatorie?
Gli uffici delle conservatorie si trovano presso i capoluoghi di provincia o nelle località ove hanno sede i tribunali. A capo di ognuna di esse è previsto un conservatore, che dipende tanto dal Ministero delle finanze quanto dal Ministero di grazia e giustizia. Il servizio di visura conservatorie è richiedibile presso qualsiasi conservatoria del territorio nazionale, che ha anche il compito di aggiornare i dati messi a disposizione per dette visure.
 
Cos’è una visura conservatoria?
È l'ispezione degli atti registrati presso la conservatoria; ha il fine di determinare il patrimonio immobiliare di un soggetto; può essere eseguita manualmente oppure online; può essere evasa online, oppure entro 24 ore (si parla di modalità Blitz), o entro 3 giorni (procedura urgente), o anche in 5 giorni (procedura normale). 
 
Quali caratteristiche può avere una visura conservatoria?
Esistono due tipologie di visura conservatoria: quella base che riporta l'elenco dei beni immobili in carico ad un soggetto, risultanti presso il Catasto; e quella completa, che contempla in più la descrizione dettagliata di tutti i beni di un soggetto, e quindi l’ubicazione, il tipo, la descrizione catastale, etc. (ovviamente, la richiesta dell’una o dell’altra tipologia avrà prezzi differenti: grosso modo la seconda costa il doppio della prima).

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto