Cancelli in ferro battuto: tipologie, caratteristiche e prezzi

13 Luglio 2015 - Redazione

Vota

Voto 4 su 1 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

Tra le tipologie di cancelli, quelli in ferro battuto sono tra i più gettonati, per via della grande resistenza e delle ottime potenzialità decorative, ma quali nel dettaglio le tipologie, le caratteristiche ed i prezzi dei cancelli in ferro battuto?

Il ferro battuto è un materiale molto resistente e robusto, frutto di una lavorazione del ferro a caldo, che da sempre è usato nel campo dell’edilizia e dell’arredamento, il quale garantisce strutture resistenti e durevoli nel tempo, ma quali di preciso le tipologie, le caratteristiche ed i prezzi dei cancelli in ferro battuto?

Il ferro battuto è un tipo di metallo semplice da lavorare e da plasmare
, usato nella produzione di cancelli e di altre strutture, le cui proprietà tecniche, quanto a stabilità e resistenza (è indeformabile) oltre a quelle estetiche, lo rendono particolarmente ricercato.

Con una struttura base formata da assi verticali - che possono variare quanto a solidità e dimensioni - incrociate ad altre assi orizzontali, il cancello ha la funzione base di proteggere l'la casa e la proprietà da eventuali intrusi, e di garantire la sicurezza del proprio spazio, separandolo da quello pubblico.

Ampia in tal senso la gamma di cancelli in ferro battuto, grazie alle elevate potenzialità estetiche ed all'alto grado di protezione offerto, che lo rendono uno dei materiali più desiderati, grazie anche al fatto che una regolare manutenzione lo rende eterno, in quanto trattasi di un metallo che resiste molto bene alle intemperie, alla pioggia, all’umidità ed alle ghiacciate invernali.

Ricca la proposta del mercato quanto ai cancelli in ferro battuto, che fondamentalmente si dividono in:

  • cancelli a battente o ad ante: le ante come per le porte, si muovono verso l’interno e possono essere riccamente decorate o modellate a piacere;
  • cancelli scorrevoli: l’apertura avviene tramite lo scorrimento di una parte mobile su una griglia posta a terra, e parallela al cancello stesso. E' utile nel caso non si ha molto spazio a disposizione, in quanto risulta molto meno ingombrante e invasivo.

Dotati spesso di meccanismi di apertura automatizzata con l’ausilio di un radiocomando, per poterli aprire e chiudere senza alcuna fatica, oltre a poter scegliere tra la ricca gamma di cancelli in ferro battuto in commercio, è possibile far realizzare il cancello da un fabbro, in base alle proprie richieste/indicazioni. Una scelta indubbiamente costosa ma il cui risultato, rispecchierà appieno le proprie aspettative quanto a sicurezza ed estetica, che aumenterà il valore della propria proprietà.

Il cancello in ferro battuto infatti vanta enormi potenzialità decorative, tanto da poter essere considerato un vero e proprio complemento d’arredo per il giardino e per l’abitazione, in quanto può essere lavorato in modo semplice a caldo, e quindi piegato e curvato, realizzando a piacere, anche le forme più variate, semplici o complesse, a piacere.

Trattasi infatti di un materiale elegante e raffinato, che a seconda del disegno raffigurato e del colore del metallo, comunica una diversa sensazione. Il colore nero del ferro battuto ad esempio, specie se combinato con decorazioni elaborate, tende a comunicare una sensazione di austerità e di eleganza, mentre se in connubio con una forma geometrica semplice, purezza e rigore, o ancora, con disegni creativi e semplici, fantasia e informalità. Ma infinite le possibili decorazioni di un cancello in ferro battuto, ove le assi potranno inoltre assumere la forma di punte oppure di lance, ed essere decorate con fiori o foglie, o ancora con stemmi, quali vere e proprie raffigurazioni decorative e decorazioni, con bassorilievi.

Si potrà inoltre far in modo di abbinare il cancello ad altri elementi d’arredo del giardino in ferro battuto, come tavoli, gazebo, statue, fontane, fioriere o quant'altro.

Quanto infine ai costi, generalmente un cancello in ferro battuto ha un costo maggiore, rispetto alle altre topologie di cancello, proprio per via delle sue proprietà tecniche ed artistiche, di metallo elegante e di valore, che lo vedono avere vita eterna.

In ogni caso è da considerare che a determinare il costo di un cancello in ferro battuto sono tra gli altri aspetti: il tipo di decorazione, semplice o complessa; la tipologia di produzione, se industriale o artigianale; eventuali trattamenti speciali, come ad aumentare la resistenza ad esempio contro agenti atmosferici o la ruggine.

Un cancello infatti realizzato da un artigiano, secondo un “disegno” su misura e magari trattato con un rivestimento speciale, costerà indubbiamente di più, ma il risultato indubbiamente ripagherà ogni aspettativa!

Per ottenere prezzi e preventivi è consigliato contattare artigiani ed imprese specializzate nella lavorazione del ferro che potranno effettuare un sopralluogo ed offrivi una stima di costo precisa,

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto