Prezzi e caratteristiche di un antifurto perimetrale esterno

24 Giugno 2015 - Redazione

Vota

Voto 4 su 2 voti

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.

L'allarme perimetrale per la casa è uno dei componenti fondamentali di un buon allarme per l'abitazione. Ma quali sono i prezzi e le caratteristiche fondamentali di un allarme perimetrale esterno?

L’allarme perimetrale per l'abitazione, è uno dei principali componenti di un buon impianto di allarme, che permette di tenere “lontano” i possibili malintenzionati. Delineiamo, di seguito, quali sono le sue caratteristiche e i prezzi medi di un buon allarme perimetrale esterno.

Installato in genere all’esterno, l'allarme perimetrale, posizionato come dal suo nome, lungo il perimetro della propria abitazione, consentendo di tenere “lontani” i ladri.


L'allarme perimetrale rappresenta infatti il primo deterrente di ingresso in una casa, grazie alle sue numerose potenzialità ed ai suoi molteplici vantaggi. Questo tipo di allarme infatti, è tra le soluzioni migliori per proteggere un’abitazione, e consiste in un piccolo dispositivo a raggi infrarossi, da  installare in modo facile e veloce, su un muro o su qualsiasi tipo di supporto fisso non solo di casa ma anche di una scuola, di un magazzino o altro edificio.

L'allarme perimetrale va ad attivarsi prima ancora che un malvivente provi ad accedere ad un qualsiasi locale, per cui, grazie ad esso, sarà possibile impedire a qualsiasi individuo di giungere anche solo, in prossimità della propria casa.

Molteplici i modelli di allarme perimetrale in commercio, che si differenziano principalmente a seconda delle funzionalità assicurate, quali ad esempio la sensibilità, la distanza che riescono a coprire, l'eventuale funzione anti tampering, ossia anti-manomissione, contro possibili manomissioni o altro.

Proprio quest'ultima funzione risulta infatti particolarmente preziosa, in quanto attiva 24 ore su 24, anche quando il sistema non è inserito, vede la centrale controllare ugualmente che le periferiche e quindi che sensori, sirene o altro, siano protette da possibili manomissioni, come l’apertura dell’involucro o il taglio dei cavi.

Un tipo di allarme quindi tra i più sicuri in commercio, in grado di fornire una protezione integrale alla casa ed alle parti attigue, in quanto funziona a prescindere dalla presenza di persone in casa, tanto che è possibile attivarlo anche quando ci si trova all’interno delle mura domestiche, proteggendo in tal modo l’esterno, grazie ad una tecnologia basata sui raggi infrarossi, che vanno a creare una sorta di barriera invisibile agli occhi umani.

Una tipologia di allarme, quindi, piuttosto difficile da individuare, grazie alla possibilità di sfruttare la modalità senza fili, grazie a cui gli allarmi perimetrali possono connettersi alla centralina con la tecnologia wireless in doppia frequenza, individuando così, gli aspiranti topi d’appartamento.

Da precisare a riguardo che in caso di assenza di alimentazione primaria e quindi da un eventuale contatore, la centrale commuta in automatico sull’alimentazione secondaria a batteria, continuando a funzionare normalmente e che l'eventuale assenza dell’alimentazione di rete, vede partire una segnalazione tecnica, tramite combinatore telefonico o comunicatore digitale, in modo che si possa provvedere quanto prima al ripristino.

Il sistema di allarme perimetrale può inoltre essere personalizzato a piacimento e/ a seconda delle proprie esigenze, modificando le impostazioni di default, in modo di sfruttare appieno le sue potenzialità, proteggendo una qualsiasi parte esterna alla casa, come ad esempio il parcheggio, il vialetto d’ingresso, il balcone o altro spazio.

Quanto ai costi, il prezzo medio di un singolo sensore, può essere individuato tra le 80,00 – 120,00 euro.

Quanto ad un ipotetico preventivo per 3 sensori da esterno, con una centrale ed una sirena da esterno, batterie, cavi e quant'altro per il suo funzionamento, il prezzo del materiale, potrebbe essere compreso mediamente tra i 700,00 ed i 1.500,00 euro a cui va aggiunta ovviamente la manodopera di esperti installatori che possono consigliarvi sulla soluzione migliore per il vostro caso specifico, in base all'esposizione ed alla conformazione della vostra casa.

Spesso è più alto invece, il costo delle barriere perimetrali, ossia dei sensori installati a coppie per creare una vera e propria fascia di protezione a raggi infrarossi, che fa scattare l’antifurto, qualora un essere umano la oltrepassi. L'eventuale movimento di cani e gatti in giardino, tendenzialmente non crea falsi allarmismi, ma va comunque valutata un'eccessiva presenza di animali in giardino

I tempi di installazione, sono invece da stabilirsi con l’installatore durante il sopralluogo. A riguardo, da chiarire che la scelta di un sistema wireless, senza fili, fa aumentare il costo del materiale, ma di contro riduce quelli di installazione.

Richiedi Preventivi

Gratuitamente e in 1 solo minuto.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti al loro utilizzo in accordo alla policy sui cookie.    Leggi Policy
Accetto